Florida, via alle esecuzioni con l’iniezione indolore


 La nuova procedura è stata studiata per evitare casi come quello di Angel Diaz, morto nel 2006 fra atroci sofferenze. Ma i vescovi dello Stato e le Nazioni Unite puntano il dito contro la pena di morte  
 
 Dopo due anni di sospensione delle esecuzioni, la camera della morte riapre oggi in Florida: Mark Schwab, 39 anni, colpevole dello stupro e l’omicidio di un ragazzino di 11 anni, verrà giustiziato questa sera alle 18 ora locale nel penitenziario statale di Starke e la sua condanna sarà la prima ad essere eseguita con un’iniezione di nuova concezione, che dovrebbe garantire una morte rapida e indolore.
 Angelo Diaz fu  giustiziato il 13 dicembre 2006: vittima di un errore nell’attuazione del protocollo – troppo complesso e attuabile solo da personale appositamente addestrato – e andò incontro ad una morte lenta e dolorosa, tanto che l’allora governatore Jebb Bush decise di sospendere le esecuzioni in attesa che una commissione di esperti revisionasse la procedura per renderla più sicura e semplice.
Ora i team addetti alle esecuzioni sono stati sottoposti ad un’accurata formazione, l’iniezione letale è una sola – non più tre, con diverse sostanze – ed è preceduta dalla somministrazione di un preparato che rende il condannato incoscente: "Il nostro obiettivo è che la morte avvenga in modo umano e dignitoso", conferma Gretl Plessinger, portavoce del personale carcerario.
questa la notizia del giornale di oggi…
nn so che dire…un no comment…
anzi aggiungo solo che forse sarebbe necessario capire perchè succede ancora oggi che persone innocenti vengano giustiziate..
mi viene da dire che noi essere umani nn abbiamo nessun diritto di  sentenziare una pena cosi…
ma capisco anche il dolore dei famigliari delle vittime…bisogna provare  un dolore simile…
forse poi si arriva anche a pensare che sia giusto
..non so…nn so davvero ..ora penso che nn lo sia…
ma  penso che sia altrettanto giusto xò che le pene siano + severe e niente indulti perchè abbiamo i carceri affolati…un pò di lavori " civili " per le nostre città…potrebbe essere un sistema x un tornaconto alla società..visto che nn ci costano poi cosi’ poco.
 
 

3 pensieri su “Florida, via alle esecuzioni con l’iniezione indolore

  1. "Il nostro obiettivo è che la morte avvenga in modo umano e dignitoso"
    Assolutamente assurdo.. almeno, a mio parere!!
    Già solo concepire l\’idea della pena di morte è una cosa tutt\’altro che umana..

    "Mi piace"

  2. …Indolore?
    E il dolore delle famiglie?
    E il dolore dell\’Anima di chi esegue l\’Esecuzione!
    E il Dolore Di Dio Che vede Uomini che uccidono altri uomini?
    E il Dolore di scoprire che un\’uomo può pentirsi veramente?
    E il Dolore di Scoprire molto dopo che in realtà era innocente!
    …iniezione indolore…Ipocrisia galoppante!
    Un bacio. Carlo.

    "Mi piace"

Rispondi ✿

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.