dal web—-> il violino


Ad una vendita all’asta, il banditore sollevò un violino.
Era impolverato, graffiato e scheggiato.
Le corde pendevano allentate e il banditore pensava non
valesse la pena
di perdere tanto tempo con il vecchio violino,
ma lo sollevò con un sorriso.
“Che offerta mi fate, signori?” gridò.
“Partiamo da…50 euro!”.
“Cinquantacinque!” disse una voce.
Poi sessanta.
“Sessantacinque!” disse un altro.
Poi settanta.
“Settanta euro, uno; settanta euro, due; settanta
euro…”.
Dal fondo della stanza un uomo dai capelli grigi avanzò e prese l’archetto.
Con il fazzoletto spolverò il vecchio violino, tese le corde allentate, lo impugnò con energia e suonò una melodia pura e dolce come il canto degli angeli.
Quando la musica cessò, il banditore, con una voce calma e bassa disse:
“Quanto mi offrite per il vecchio violino?”.
E lo sollevò insieme con l’archetto.
“Cinquecento, e chi dice mille euro? Mille!
E chi dice millecinquecento?
Millecinquecento, uno;
millecinquecento, due;
millecinquecento e tre, aggiudicato!” disse il banditore.
La gente applaudì, ma alcuni chiesero:
“Che cosa ha cambiato il valore del violino?”.
Pronta giunse la risposta:
“Il tocco del Maestro!”.
Se in qualche circostanza della vita ci si ritrova come vecchi violini, inutili, impolverati, graffiati e scheggiati; niente paura.
Abbiamo una certezza:siamo in grado di fare cose meravigliose.
Basta “il tocco del Maestro”….

Annunci

7 pensieri su “dal web—-> il violino

  1. Il violino è importante..ma senza maestro, rimane un pezzo di legno con le corde.
    Le cose del creato sono a volte molto buone e di gran valore, ma bisogna che siano preservate e fatte fruttare al meglio,
    secondo delle regole precise, che ci ha fornito “IL MAESTRO”.
    Buona settimana da Carlo.

    Mi piace

  2. Questo post è molto significativo…….. infatti spesso siamo noi a dare
    valore alle cose, anche un diamante altro non sarebbe che una dura pietra, se non venisse modellato e sfaccettato in modo da donare ad esso splendidi riflessi, in modo da valorizzare sua sia pur già esistente purezza.
    Ti auguro un buon inizio di settimana, con amicizia, Vito

    Mi piace

  3. Bellissimo cara Rosa, sono d’accordo con Vito, siamo noi a dare il giusto valore alle cose e ad apprezzarle nel modo migliore. Un forte abbraccio cara amica buon inizio settimana!

    Mi piace

  4. Ciao Rosa, bellissima storiella .. peccato che l’uomo a volte non riesce più apprezzare i vari valori della vita.. confermo quello che hanno detto Vito e Silvia.. serena giornata da Rebecca

    Mi piace

Rispondi ✿

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.