eclisse


Il nuovo anno inizia alla grande per gli appassionati di astronomia. Domani dalle prime ore del mattino il cielo darà spettacolo prima con un pioggia di stelle cadenti e poi con un eclissi parziale di sole. Visto dal nostro Paese il disco lunare coprirà solo una parte di quello solare (il 70% ), lasciando visibile una “falce di Sole”. Il massimo della copertura l’avremo fra le 9 e le 9.30 e poiché il cielo dovrebbe essere abbastanza sgombro di nubi l’osservazione si preannuncia soddisfacente.

Per godere al meglio lo spettacolo, che si concluderà alle 10,40, è importante essere in un luogo in cui l’orizzonte è sgombro poiché il Sole sarà piuttosto basso sull’orizzonte. Ancora più importante è non guardare l’eclissi senza proteggere gli occhi con gli occhialini dotati di filtro. In mancanza di questi, l’ideale sarebbe procurarsi la coda di una vecchia pellicola in bianco e nero, che contiene un filtro in argento efficace per assicurare una buona protezione, bisogna evitare soluzioni improvvisate, come i vetri affumicati, per non correre il rischio di seri danni alla retina. Per chi quindi avesse voglia di osservare il fenomeno, si raccomanda di proteggere comunque gli occhi magari. Il Centro Astronomico Neil Armstrong di Salerno – che ha un osservatorio a Tramonti in Costiera amalfitana – sarà presente a Salerno, in Piazza Cavour, sul lungomare di fronte al Palazzo della Provincia, dalle ore 07:30 alle 11:30, con telescopi opportunamente protetti e disponibili a fornire risposte ad ogni curiosità. Prima di meravigliarsi nel vedere il Sole oscurarsi ci sarà lo spettacolo delle stelle cadenti: si tratta di uno sciame delle Q u a d r a n t i d i, che prendono il nome dalla costellazione che si trova nella regione di cielo dalla quale sembrano provenire, il Quadrante Murario, tra la costellazione del Drago e la stella Mizar, nel timone del Gran Carro. Il massimo della pioggia si avrà alle 2,15. x la campania: Località Inizio eclisse Massimo Magnitudine Fine eclisse Napoli 07:51:52 09:11:25 0.689 10:40:40 Salerno 07:52:02 09:11:55 0.689 10:41:31 Avellino 07:52:18 09:12:14 0.692 10:41:51 Benevento 07:52:34 09:12:32 0.695 10:42:07 Caserta 07:52:11 09:11:48 0.693 10:41:06 Tuttavia, bisogna sempre stare attenti: i raggi del sole sono tremendamente dannosi per i nostri occhi se guardati direttamente, per cui è necessario proteggerli. Vediamo le migliori opzioni disponibili: – Filtri solari per telescopi: chi può permetterseli li acquisti, sono fatti appositamente! – Vetro affumicato: uno dei “rimedi della nonna”, ma molto efficace. Prendete del vetro e “affumicatelo” sulla candela, così da annerirlo. Quando guarderete il sole, potrete osservarlo attraverso il vetro. – Carta argentata: può sembrare una cavolata, ma basta quella da cucina per avvolgere i cibi. Tagliatene un bel pezzo e mettetevelo davanti agli occhi. – Gli occhiali appositi. – Le radiografie. Sì, proprio quelle. Naturalmente guardate attraverso la parte nera!

 

io sapevo di dover usare gli occhiali da saldatore… o altrimenti quelli apposta…ma mi chiedo: dove si comprano? dall’ottico?… voi cosa userete? è cosi rischioso x la retina guardare ad occhio nudo…anche se nn ci sembrerebbe… quindi amici –> occhio agli occhi! mi raccomando!!!!

Annunci

13 pensieri su “eclisse

  1. Speriamo che sia sereno….altrimenti sarebbe un peccato, penso che useremo negativi delle foto……vedremo. Un abbraccio cara Rosa, buona settimana!

    Mi piace

  2. Ho visto una eclisse totale, e sono rimasta incantata, ho osservati gli fiori e gli animali … i fiori si sono chiusi, le mucche stesi per terra, egli uccellini hanno smesso di cantare.. l’unico che faceva finta di niente era l’uomo.. strana sensazione una eclisse domani se il tempo mi premete (nuvole ovvio) lo osservo anche io l’eclisse… grazie per questo bellissimo post, le stelle cadenti sono per me le lacrime del nostro Creatore.. ti abbraccio Rebecca

    Mi piace

  3. Wow che bello!
    Non sapevo che fosse dannoso per gli occhi…ma le stelle cadenti sono visibili anche di giorno?
    Se riesco ad alzarmi in tempo… 😉 osserverò di sicuro il cielo, magari con uno dei metodi qui descritti. Grazie per le informazioni.
    Ciaooo!

    Mi piace

Rispondi ✿

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.