giustizia per amanda e raffaele


Sono finalmente  liberi Amanda Knox e Raffaele Sollecito.

Liberi di tornare a casa e di riprendersi la loro vita.

Sono davvero contenta per la sententa di ieri sera.

Non ho mai creduto alla loro colpevolezza, mi immedesimo nel dolore dei famigliari di  Meredith  che non hanno avuto giustizia e verità

mi vergogno profondamente di come la giustizia italiana ha affrontato il caso, mi vergogno x i nostri periti, per la polizia scientifica che ci ha dimostrato di non saper lavorare e di essere superficiali e approssimativi.

ora mi chiedo, pagheremo i danni x questa detenzione ingiusta?

bè…semmai ci va anche bene…forse ci toccherebbe solo un anno per amanda, visto che 3 comunque li doveva scontare per aver calunniato patrick…

non sono pratica di affari legali, tanto meno all’estero…ma ritengo sia vergogno ed ingiusto incarcerare senza aver la certezza assoluta dei fatti… il ricordo di enzo tortora non è servito a nulla… poveri noi…

auguro ai ragazzi di riprendere in mano la loro vita, anche se niente mai sarà come prima

9 pensieri su “giustizia per amanda e raffaele

  1. non sono molto d’accordo Rosa…..certo prove certe non ci sono ma troppe bugie…..troppe versioni differenti…..troppe incongruenze…..se non sono stati loro però sanno qualcosa e il minimo che potevano fare era dirlo……se loro non c’entrano allora devono trovare chi è stato visto che l’unico condannato e in galera è stato accusato di “concorso in omicidio”……quindi concorso con chi??????……e le prove del primo processo dove sono andate a finire?…..ora sono diventate inquinate……forse dai soldi?????

    "Mi piace"

    • ciao silvia 🙂 il fatto che nn ci siano prove certe
      x me giustifica la sentenza.
      il perchè non ci siano prove certe, lo dobbiamo agli addetti ai lavori…
      ho visto un filmato della polizia scentifica ( fatto da loro) che se lo si guarda si capisce perchè le prove sn state inquinate , si vedono cose assurde… e grottesche…io punirei i “professionisti” che hanno lavorato cosi… tanto nel filmato si vedono benissimo, e poi sarà tutto firmato quindi nn è difficile risalire a quei pasticcioni che giocavano a fare un lavoro importante. sostengo, che rudy è la chiave del discorso …con qualche complice… ma ormai mi sa che è tardi x venirne a capo con prove tecniche…a meno che non ci sia una confessione facilmente verificalbile.

      "Mi piace"

      • a Garlasco hanno chiuso e messo sotto sequestro la villetta col gatto dentro che gironzolava libero… ovviamente prima di fare i rilevamenti

        "Mi piace"

  2. sono d’accordo con Silvia… ultimamente ci hanno mostrato un’Amanda dolce e santarellina, ma se ci ricordiamo bene, 4 anni fa ci fecero sentire diverse testimonianze dove veniva descritta come una gattamorta cinica, viziata e cattiva…. i soldi possono tante cose… anche far smuovere un governo per far assolvere una sua cittadina colpevole…. (e Sollecito è stato il suo burattino….)

    "Mi piace"

    • ciao roberta, il viso dolce di amanda vedo che ha colpito tutti… cerchiamo di andare oltre e nn fermiamoci alle apparenze… si sa il suo passato nn era certo dei piu’ tranquilli e puliti, ma dall’avere certezza dell’omicidio ce ne passa… dici che il governo statunitense abbia mosso qualche soldino? tutto può essere… mah… nn c’è da stupirsi… ma io ribatto li… sui ns della scientifica…che hanno fatto un pessimo lavoro… dall’inizio, se ognuno avesse lavorato con coscienza e precisione…. forse la sentenza potrebbe essere stata diversa… o no? un salutooo con simpatia ciaoo

      "Mi piace"

  3. Sono completamente daccordo con Silvia e Roberta.
    Sono indignata da questa sentenza. Dovevano senz’altro rimanere in carcere fino a che non fosse stata fatta piena luce …..
    Non sono per nulla convinta che loro non sapiano nulla….

    "Mi piace"

    • ciao luciana,
      ma allora che facciamo usiamo il carcere a titolo preventivo, come posteggio idilliaco nel frattempo avvengano i processi???
      se fossi accusata non vorrei stare in carcere finchè la giustizia non abbia le vere prove che giustifichino la detenzione.! è giusto entrare e restare in carcere x scontare le pene con la certezza del reato commesso e non con la supposizione. questo è il mio parere, ma x carità, non voglio dire che sia quello giusto, ma mi immedesimo nei tanti che sn in galera ingiustamente. ciaoo buona serata ❤

      "Mi piace"

  4. Proprio perchè si conosciamo così bene la giustizia italiana e come funziona io invece avrei dei dubbi proprio sull’esito di questo processo. Purtroppo non mi ha mai convinto la versione di nessuno dei due, e credo che anche le loro faccette pulite e innocenti hanno ben nascosto molte verità inimmaginabili. Io credo che la povera Meredith sia stata vittima di uno stupido gioco di cui non conosceva le regole e loro due la passeranno liscia. Anche perchè mi chiederei: ” se non sono stati loro, e non è stato Patrick, allora chi è stato?” E non mi viene in mente nessuno purtroppo.

    "Mi piace"

    • ciao laura,
      le loro faccette pulite ed innocenti….
      non si giudica (almeno non si dovrebbe) x l’aspetto fisico e x quel si appare, del resto penso che ricordiamo tutti i filmati in cui erano completamente fatti di droghe ed alcool, quindi….una ragazzina pulita non deve esserlo stato…sicuramente anche io come te penso che giustizia non sia stata fatta.
      Rudy Hermann Guede Dopo l’omicidio scappò in Germania dove venne arrestato il 20 novembre 2007. Rudy poi scelse il processo abbreviato, ma in primo grado lfu condannato a 30 anni che diventarono 16 …. per me li occorerebbe scavare… da lui x farsi dire con chi era. questa è l’unica idea che mi rimane…. un abbracccio e buona vita ciao

      "Mi piace"

Rispondi ✿

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.