♥ chiunque può simpatizzare con il dolore di un amico,ma solo un animo nobile riesce a simpatizzare con il suo successo ♥

“Vorrei far mettere a verbale che mi rifiuto di votare.”


e se  il presidente volesse in qualche modo “opporsi”, fategli prendere il regolamento (lo de avere per forza) e fategli leggere che è vostro diritto.

C’E’ UN MODO LEGALE PER NON FARE PROTESTARE ED OTTENERE UN RISULTATO OTTIMO..

Con la legge elettorale in vigore, non andando a votare facciamo il loro gioco..

invece un’articolo della legge elettorale esattamente ..Art. 104 comma 5…noi possiamo presentarci al nostro seggio elettorale , con la scheda e il documento,

…ci facciamo registrare e solo allora quando ci stanno dando le schede da votare

…noi chiediamo al presidente di seggio di mettere a verbale una nostra dichiarazione dove ci sarà scritto …NON VOTO PERCHE’ NON MI SENTO RAPPRESENTATO DA NESSUNO…

Il presidente non può rifiutarsi perchè passibile di multa da 4.000 euro ..o reclusione fino a tre mesi… cosi facendo noi risultiamo di aver votato ma il nostro voto non va a nessuno..ma fa cumulo di presenze…

ISTRUZIONI PER L’ELETTORE:

 

      1)   Andare a votare, presentarsi con i documenti + tessera elettorale e farsi vidimare la scheda

 

       2) NON TOCCARE LA SCHEDA (se si tocca la scheda viene contata come nulla e quindi rientra nel meccanismo del             premio di maggioranza)

       2) ESERCITARE IL DIRITTO DI RIFIUTARE LA SCHEDA (dopo vidimata), dicendo: ‘rifiuto la scheda per           protesta, e chiedo che sia verbalizzato!’

 

       3) pretendere che venga verbalizzato il rifiuto della scheda

 

       4) esercitare, se si vuole, il proprio diritto di aggiungere, in calce al verbale, un commento che

          giustifichi il rifiuto                       (ad esempio, ma ognuno decida il suo motivo: ‘nessuno dei politici inseriti nelle liste mi rappresenta’ – oppure:

‘perché nessun partito ha nel suo programma il ripristino della sovranità monetaria costituzionale’)         

(d.p.r. 30 marzo 1957, n. 361 – art. 104, già citato) così facendo non voterete, ed eviterete che il voto,nullo o            bianco, sia conteggiato come quota premio per il partito con più voti.

_______________________________________________________________________________

 

DICHIARARE:        NON MI SENTO RAPPRESENTATO DA NESSUNO E PER QUESTO NON ESPRIMO PREFERENZE !            (dichiarare che non sentendovi rappresentati non esprimete preferenze, è un diritto di chi vota), BISOGNA PRETENDERE, E’ LEGGE, L’ESATTA TRASCRIZIONE DELLA VS DICHIARAZIONE !!!            SE SI RIFIUTANO CHIAMARE LE FORZE DELL’ORDINE PRESENTI. RICORDATE è UN VS ” DIRITTO ‘ !!

Seguendo la procedura la scheda non è nulla, e non puo essere attribuita a nessun partito,

Come ricordato, il segretario di sezione è obbligato a verbalizzare qualsiasi reclamo provenga dagli elettori.

Benché forti di questa norma, evitare in ogni caso di passare dalla ragione al torto ed incorrere nelle sanzioni previste per chi turba il regolare svolgimento delle operazioni di voto. Di fronte all’eventuale ostinazione dei presidenti e alla riluttanza dei segretari a non verbalizzare, e laddove non ci si senta in grado di sostenere il confronto, evitare di farsi

coinvolgere in accese ed inutili discussioni. Rivolgersi invece alla forza pubblica per richiedere l’intervento dell’ufficiale giudiziario che può avere accesso nella sezione per notificare al presidente proteste e reclami relativi alle operazioni della sezione (art. 44 comma 4 D.P.R. 30 marzo 1957, n° 361 e successive modifiche).

 

 

SE NOI TUTTI, POPOLO FACCIAMO COSI,

  ANCHE  SE MANDANO I LORO TIRAPIEDI A VOTARE, NON RAGGIUNGERANNO MAI LA MAGGIORANZA E PER FORZA MAGGIORE DEVONO PRENDERNE COSCIENZA…

 

 

 

…………….A.T.T.E.N.Z.I.O.N.E……………….

 una domanda : se per ipotesi tutti  facessimo cosi o in gran numero… le elezioni non conterebbero? o salirebbe sulla poltrona il primo  tiranno della piazza di quelli rimasti li?

About these ads

25 risposte

  1. Rebecca Antolini Pif

    Io di principio non vado votare! Pif

    19 novembre 2012 alle 16:13

    • la tentazione è tanta cara rebecca ma non andando non si cambiera nulla mai… :-( BUON PM UN BACIONE

      19 novembre 2012 alle 16:24

      • Rebecca Antolini Pif

        lo so… ma a chi poi darlo la mia fiducia????

        19 novembre 2012 alle 16:25

    • CLAUDIA

      FAI DANNO SOLO A TE STESSA E A QUELLE PERSONE CHE SON MORTE PER DARE A TE IL DIRITTO DI VOTARE……LE DONNE NN MOLTO TEMPI FA NN POTEVANO FARLO….

      18 gennaio 2013 alle 13:45

  2. Infatti lo sapevo ed è quello che ho intenzione di fare! Non lo so….ma credo che comunque anche senza la maggioranza dei voti le elezioni siano valide lo stesso

    19 novembre 2012 alle 16:14

    • ECCO –ci informeremo ancora :-) ciao silvia buona serata kiss kiss

      19 novembre 2012 alle 16:25

      • al contrario dei referendum dove e’ necessario che voti il 50% piu’ 1 della popolazione iscritta nei seggi elettorali , le elezioni sono valide indipendentemente dal numero di elettori che va a votare.Poiche’ giornali e tv non ne parleranno mai perche’ la CASTA vieta tale informazione per lei altamente impopolare ,diamoci una mossa ,parliamone , sensibiliziamo coloro che rifiutano la politica: questa azione e’ anche il loro momento per dare un messaggio ai sanguisughe che abbiamo in parlamento. Con quale faccia i partiti ed i suoi rappresentanti si presenteranno alla gente a fronte di un numero altissimo che ha rifiutato la scheda e non ha votato per protesta????

        7 febbraio 2013 alle 01:57

  3. Principedellemosche

    Mi sono accorto ora del tuo: Il fumo uccide, pubblicità ingannevole, io fumo e non muoio …….. ma apparte questo, andiamo al verbale.
    Giusto quello che dici, ed è una cosa che si può fare. Ci pensi se un gruppo di persone che votano nella stessa sezione …….. bloccherebbero le votazioni ……. c’è una procedura, che non è poi cosi breve …….. sarebbe forte farlo, solo che penso la gente si confonde molto facilmente …… e per semplificare va a votare anche a chi ha criticato.
    Sei daccordo Rosa? …….. si si Rosa sul fumo non sei daccordo un sorriso e buona serata

    19 novembre 2012 alle 19:54

    • pubblicità ingannevole: io non fumo e morirò
      :-*
      battaglia inutile la mia anche con il mio consorte, dato che non è la sua di battaglia io non ho nessun potere in merito….cambiando discorso… anche io temo che molti si confondano sul da farsi e x fare prima si finisce con il votare :-(

      19 novembre 2012 alle 20:57

      • Principedellemosche

        Apparte che non ho capito il giro di parole con il tuo consorte, e che tu non hai nessun potere(non sorrido ma rido) ma visto che sono vecchio abbastansissimo …… un detto dice: tra moglie e marito non mettere il dito ahahahahahah
        Ma apparte questo ….. l’edea del verbale è buona solo che ha bisogno del tempo per organizzarsi …… e questo ti dice che a qualsiasi livello culturale non molti sanno ci certi diritti in nostra mano
        B.Pomeriggio

        20 novembre 2012 alle 14:23

      • giro di parole —> lui fuma e non sente ragioni di smettere… quindi io potere in merito x dissuaderlo pari a zero :-) chiaro adesso ?? :P

        20 novembre 2012 alle 15:34

  4. Carissima Rosa, hai letto il mio post e sai come la penso, ho sempre sostenuto comunque che ognuno di noi è libero di avere opinioni proprie in merito a questo argomento. Credo personalmente che faremmo un errore grave assumendo questo atteggiamento, proprio adesso che tocca a noi formare la nuova classe politica. Mi soffermo sul fatto che molte persone non trovino nessuno che li rappresenti allora che vadano a votare e non votino più la persona che li ha delusi, io credo che si stiano affacciando persone nuove che volenti o nolenti dovranno cambiare atteggiamento e fare il loro dovere perchè non possono truffare più e mangiarsi i nostri soldi, adesso che abbiamo smascherato un pò di quel fango che siede al governo credi che continueranno a rischiare? La gente è stanca e non ne può più, guarda l’esempio in Sicilia… se fossero andate più persone a votare adesso Crocetta avrebbe una maggioranza più forte ed è proprio un peccato perchè ha buoni propositi e nonostante tutto non si dà per vinto e crede nel buon senso di tutti i nuovi eletti per varare delle buone riforme. ANDIAMO A VOTARE e votiamo davvero perchè se ci riflettiamo bene qualcuno che può rappresentarci lo si può trovare e diamogli la possibilità di sentirsi più forte grazie al nostro sostegno. E’ una mia opinione naturalmente e sai benissimo che non inficia il rispetto reciproco ma se proprio dovevo essere sincera non potevo non scriverti ciò che penso….. Adesso posso abbracciarti forte forte e augurarti buona serata.

    19 novembre 2012 alle 20:21

    • il tuo ottimismo mi piace :-*
      e il tuo abbraccio ancor di piu’ :-) ciao angela … buona serata

      19 novembre 2012 alle 20:52

  5. Sono molto confusa, ma una cosa so per certo, che non darò il mio voto a nessuno…un bacione grande ♥

    20 novembre 2012 alle 14:10

  6. Defense

    è una bufala. Non è vero nulla.
    Leggetevi qui http://lampidipensiero.wordpress.com/2008/03/27/non-voto-a-verbale-una-bufala/

    23 novembre 2012 alle 15:13

  7. gianluca

    direi che leggendo bene la Legge Vigente, quello che ha detto DEFENSE è in parte giusto, ma non del tutto una BUFALA come scritto dalla stessa. Infatti la Legge parla in ogni parte di come votare, ma nulla viene detto, e quindi divieto, riguardo il rifiuto di votare, riconsegnando la scheda elettorale senza averla mai fisicamente presa in mano. Quindi le conclusioni sono che in assenza di divieti espliciti e desumibili, la presunzione sta tutta a vantaggio di ciò che in alcun modo vietato ma addirittura consentito!
    vedasi http://www.riforme.info/noschede2008/19-rifiuto-schede/117-noschede-rifnorm:

    11 gennaio 2013 alle 09:09

    • Simone

      Articolo 62 del DPR 361 : “Se l’elettore non vota entro la cabina, il presidente dell’Ufficio
      deve ritirare la scheda, dichiarandone la nullita’ e l’elettore
      non e’ piu’ ammesso al voto.” Può essere una risposta a questo dubbio ? Se ho capito male il dubbio , come non detto :D

      17 gennaio 2013 alle 16:10

      • grazie simone si il dubbio è questo… a me è stato detto che metterei solo in grosse difficoltà la commissione
        e che quindi è fortemente sconsigliato… :-(

        17 gennaio 2013 alle 19:29

  8. peo

    per capire che è una bufala, basta andare a studiarsi la legge elettorale vigente, dove è spiegato il calcolo che porta all’attribuzione dei seggi!

    14 gennaio 2013 alle 15:41

    • io non sono all’altezza di comprenderla …credo anche se non l’ho mai letta bene grazie x il contributo

      14 gennaio 2013 alle 17:45

  9. Circolare Elezioni 2013 Rifiuto Scheda
    #IONONVOTO – ASTENSIONISMO ATTIVO: Operazioni di voto dell’ufficio elettorale, RIFIUTO DA PARTE DELL’ELETTORE DI RITIRARE LA SCHEDA ELETTORALE Circolare di ALCUNE PREFETTURE (Firenze, La Spezia, Reggio Calabria, Pavia, etc…) – 30 gennaio 2013 “La Direzione Centrale dei Servizi Elettorali, visti i numerosi quesiti e richieste di chiarimento in merito ad una possibile forma di ASTENSIONE DAL VOTO, con il possibile RIFIUTO DELLA SCHEDA ELETTORALE ed eventuale RICHIESTA DI VERBALIZZAZIONE DI DICHIARAZIONI DI ASTENSIONI O PROTESTE DI VARIO CONTENUTO, ha rappresentato quanto di seguito riportato. In materia, le norme vigenti si limitano a disciplinare la procedura di voto, nonché i casi di nullità delle schede (articoli da 57 a 63 del D.P.R. n- 361/1957). L’art. 62, infatti, prevede l’ipotesi in cui l’elettore non voti in cabina elettorale, facendone derivare la nullità della scheda. Ciò accade quando l’elettore registrato dal seggio elettorale, al quale ha consegnato la tessera elettorale e il documento d’identità, abbia ritirato la scheda e poi l’abbia riconsegnata senza entrare prima in cabina. In tal caso, l’elettore dovrà essere CONTEGGIATO TRA I VOTANTI e la scheda dovrà ESERE DICHIARATA NULLA e INSERITA nell’apposita busta secondo le istruzioni in dotazione ai seggi. Invece, IL RIFIUTO DELLA SCHEDA NON TROVA UNA SPECIFICA DISCIPLINA NORMATIVA MA NON PUO’ CERTAMENTE RITENERSI VIETATO: l’elettore, infatti, PUO’ RICHIEDERE SPECIFICATAMENTE AL PRESIDENTE DEL SEGGIO ELETTORALE di VOLER VOTARE SOLO PER ALCUNE e non per tutte le consultazioni in corso (e di voler ricevere, quindi, solo alcune schede), OPPURE PUO’ DICHIARARE DI VOLER RIFIUTARE TUTTE LE SCHEDE. L’ipotesi che si evince dai quesiti e dalle richieste di chiarimento pervenute al predetto Ufficio sembra riguardare i casi in cui l’ELETTORE VOGLIA ASTENERSI COMPLETAMENTE DAL VOTO, RIFIUTANDO TUTTE LE SCHEDE E CHIEDENDO LA VERBALIZZAZIONE della PROPRIA ASTENSIONE DAL VOTO STESSO. Al riguardo, la citata Direzione richiede che, IN TALI EVENIENZE, IL PRESIDENTE DEL SEGGIO – al fine di non rallentare il regolare svolgimento delle operazioni – possa PRENDERE A VERBALE la protesta dell’elettore e il suo rifiuto di ricevere la scheda, purché la verbalizzazione sia FATTA IN MANIERA SINTETICA E VELOCE, con l’annotazione nel verbale stesso delle generalità dell’elettore, del motivo del reclamo O DELLA PROTESTA, ALLEGANDO ANCHE GLI EVENTUALI SCRITTI CHE L’ELETTORE MEDESIMO RITENESSE DI VOLER CONSEGNARE AL SEGGIO. Per quanto attiene la rilevazione del numero degli elettori, appare utile rammentare che COLORO CHE RIFIUTANO LA SCHEDA NON DOVRANNO ESSERE CONTEGGIATI TRA I VOTANTI DELLA SEZIONE ELETTORALE.”

    16 febbraio 2013 alle 17:32

  10. L’ho fatto.
    Ho esercitato il diritto di NON VOTO, e 30 anni dopo il mio primo voto mi sono sentito emozionato come allora.
    L’unica appunto personale, che sarebbe un vero passo avanti democratico secondo me, è che anzichè doverlo fare palesemente il NON VOTO dovrebbe essere coperto da segretezza elettorale come il voto, basterebbe inserirlo come opzione nella scheda.
    Credo non lo facciano per diminuire le probabilità di questa libera scelta.
    I complimenti alla preparazione e alla discrezione del presidente del mio seggio, Sez. 2 di Lipomo (CO).
    Grazie a tutti i Post, compreso questo, che mi hanno permesso di capirne il meccanismo.

    24 febbraio 2013 alle 17:54

    • grazie a te maurizio, per il tuo contributo, per questa testimonianza, felice di esserti stata d’aiuto… buona vita…ed ora speriamo che chiunque ci sia faccia il bene del paese, dei suoi cittadini e non dei proprii conti, come fino ad oggi.

      25 febbraio 2013 alle 08:21

  11. dody

    Ciao scusate, oggi sono andato a votare e volevo agire come da voi sopra descritto, esercitare il mio diritto di non voto, cioe risultare nell’ elenco dei votanti, avere il timbro sulla mia tessera elettorale ma rifiutare la scheda mettendo a verbale tale rifiuto. Tutto ciò mi é stato impedito dal presidente che nonostante la mia insistenza cotinuava a sostenere che dovevo toccare la scheda e quindi renderla nulla oppure mettere verbale la mia astenzione ma non mettendomi tra l’elenco dei votanti, quindi come se non mi fossi presentato. Alla fine io anche perché non pienamente informato ho lasciato perdere e ho votato. La mia domanda é , posso fare qualcosa a riguardo? Una protesta, una denuncia, un reclamo, non so..
    Grazie

    25 febbraio 2013 alle 22:54

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

copyright

Potete prelevare liberamente testi ed immagini, ma gradirei me lo segnalaste con un commento, grazie!

Aggregatore

salvare cronologia chat facebook

Directory Qui Blog Italiani
Pagina

wp

Image and video hosting by TinyPic

♥♥♥



Rosa

Min: :Sec

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 836 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: