tramonto


ed è il silenzio
dopo un giorno
una vita
di sfida e di grida
adesso è calato
d’incanto
con il sole il silenzio.
L’ascolto invaghito
del suo vociare muto
come un piccolo
ammirato da un grande prodigio.
Lo osservo seduto
ad occhi chiusi sul tappeto…sssthhh!
e lentamente si svela
la memoria nuda
silenzio silenzio silenzio
Parlano i bambini festanti
con voxi allegre ed innocenti
padri e madri sorridono
si amano e scompaiono
parlano le montagne del tibet
e i loro immutabili monaci custodi
tradizioni e danze
riti e usanze
da tutto il mondo ci parlano
si rivelano per un momento i misteriosi
segni che ci accompagnano
in questo immobile viaggio.
Parlare non trovo il coraggio
per questo
per chi ha riso
per chi ha pianto
per chi mi ha vissuto accanto
per chi non ho mai conosciuto
in ginocchio
in ginocchio io resto
in umile silenzio

(Boris Vecchio)

Annunci

4 thoughts on “tramonto

  1. NEL SILENZIO SI SENTE LA VOCE PIU ASSORDANTE …. LE PAROLE PIU\’ SCHIETTE…….QUANDO ASCOLTO CHIUDO GLI OCCHI E LE PAROLE ENTRANO E DENTRO FANNO QUELLO CHE E\’ GIUSTO CHE FACCIANO………. GRAZIE DEL TUO PASSAGGIO
    UNA SERENA NOTTE………………………….. E UN BUON NUOVO GIORNO PER TE………………………SIMONA

    Mi piace

  2. Che bella poesia..docissima!
    Domani si và? Fate buon viaggio..
    Ci sentiamo! Statti attenta più che puoi!
    Abbracciaci Lillo e dai un baciotto a Simo..
    Grazie per il passaggio alla festa e per aver accettato..ne ero certa!
    Smack, Sabry&F.
     

    Mi piace

Rispondi ✿

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...