Di che legno era la Vera Croce?


Reliquiosamente

Giotto (sec. XIV). Crocifissione. Cappella degli Scrovegni, Padova. Giotto (sec. XIV). Crocifissione. Cappella degli Scrovegni, Padova.

Se lo sono chiesto da secoli, fin dall’inizio del cristianesimo, i primi padri della chiesa, studiosi antichi e moderni, e molti altri insigni personaggi, ma la risposta non è ancora chiara. La gran quantità di frammenti che ci sono nel mondo, di diverso colore e di diversi legni, le opinioni discordanti di illustri autori e la mancanza di analisi scientifiche serie, sono tutti fattori che portano ad una gran confusione.

View original post 1.475 altre parole

4 pensieri su “Di che legno era la Vera Croce?

  1. ─▄█▀█▄──▄███▄─░░░(¯`.´¯)░░(¯`.´¯)
    ▐█░███████████ ✿ (¯≻ ✿ ≺¯)(¯≻ ✿ ≺¯)
    ─██▒█████████─ ´¯)░(.^.)(¯`.´¯)^._)
    ──▀████████▀── ✿´¯)░░ (¯≻ ✿ ≺¯)
    ─────▀██▀─────── ´¯)░ (.^.BY NANCY

    "Mi piace"

  2. Penso che non esista una vera reliquia della croce, la crocifissione era molto comune duemila anni fa e poi il cristianesimo non esisteva. Che senso aveva conservare un pezzo di legno dove ci fu crocifisso un uomo ritenuto allora un delinquente qualsiasi? Buona serata, Giusy

    Piace a 1 persona

    • io si ci credo, certo la crocifissione era comune come dici tu, ma il cristianesimo si è nato con l’arrivo di Gesù, per i seguaci di cristo, e i suoi discepoli l’Uomo crocifisso non era certo un delinquente qualsiasi, per questo credo nella conservazione dei reperti. ciao giusy, buon fine settimana 🙂

      "Mi piace"

Rispondi ✿

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.