martedì 26 giugno 1945


 dal web

Con l’adozione della Carta di San Francisco 51 paesi diedero vita alla Società delle Nazioni Unite, approvandone lo statuto in quella stessa sede. 

All’indomani di un feroce conflitto mondiale, la comunità internazionale avvertì l’esigenza di dar vita a un organismo che, tra le altre cose, individuasse una risoluzione pacifica delle controversie tra gli Stati, promuovesse il rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali dell’individuo e alimentasse le relazioni amichevoli tra gli Stati.

La sede centrale dell’ONU è a New York .

Leader dell’Organizzazione è il Segretario Generale, designato dall’Assemblea Generale su indicazione del Consiglio di sicurezza e il cui mandato dura cinque anni. Attualmente il ruolo è ricoperto dal sudcoreano Ban-Ki-Moon, eletto una prima volta nel 2007 e confermato fino al 2016.

Impegnata attualmente in 15 missioni di pace, su tutte la più delicata è in Congo, l’ONU è stata in passato al centro di polemiche per l’inefficacia dimostrata nel non prevenire genocidi, come quelli in Bangladesh (1971), Cambogia (1975-79) e Ruanda (1994), ed esecuzioni di massa come il massacro di Srebrenica (1995).

4 pensieri su “martedì 26 giugno 1945

Rispondi ✿

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.