letterina a Gesu’ Bambino


Oh, Signore mio,
a te che i nostri cappellani dell’esercito consacrano le armi, basta con le guerre,
tu che mandasti il diluvio universale, tu che ci hai creato…a te cosa posso chiedere stasera che il natale già bussa alle porte?
In tibet i monaci sono perseguitati, l’oriente mette il burka alla Madonna e l’occidente mostra il culo in televisone; cosa ti chiedo se ad ogni mio sbattito di ciglia muore un bambino di fame?
Io cerco di non sbatterle ma non serve ad un granchè.Tu ci hai dato il libero arbitrio  e ti ringrazio ma qua giu’ c’è ancora chi trucca le partite.
Sai, se nascessi oggi forse non sceglieresti Betlemme, sai …ai posto di blocco non fanno passare e voi potreste morire.
Sono passati 2000 anni ma Erode vive ancora …sotto un altro nome,
cambiano le divise ma l’anima è sempre la stessa.
Un altro giorno finisce ma la speranza è l’unica cosa che ci rimane
(rielaborazione da una vecchia lettura : Rosa)

3 pensieri su “letterina a Gesu’ Bambino

  1. Cara Rosa, chi sa quante letterine sono scritte cosi… e giunto il momento che noi stessi cambiamo.. si come esiste un solo DIO perciò dobbiamo venire un solo popolo e una sola religione .. la religione del cuore che sa amare anche il diverso… un bacio Pif ♥

    Piace a 1 persona

Rispondi ✿

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.