2 febbraio


Il 2 febbraio la Chiesa Cattolica celebra la Presentazione del Signore, popolarmente chiamata festa della Candelora, perché in questo giorno si benedicono le candele, simbolo di Cristo “luce per illuminare le genti”, come il bambino Gesù venne chiamato dal vecchio Simeone al momento della presentazione al Tempio di Gerusalemme, che era prescritta dalla Legge giudaica per i primogeniti maschi.
La festa è anche detta della Purificazione di Maria, perché, secondo l’usanza ebraica, una donna era considerata impura per un periodo di 40 giorni dopo il parto di un maschio e doveva andare al Tempio per purificarsi: il 2 febbraio cade appunto 40 giorni dopo il 25 dicembre, giorno della nascita di Gesù.
Ecco uno dei proverbi Calabresi riguardo la Candelora:
Da Candalora, cu on avi carni
s’impigna a figghjiola.
e uno veneziano:
Quando vien la Candelora da l’inverno sémo fóra, ma se piove o tira vénto, ne l’inverno semo drénto.
Annunci

5 thoughts on “2 febbraio

  1. Sono già stata a Messa ed ho portato a casa la candela che vuole significare che dobbiamo essere LUCE . Ci provo cara Rosa. Per quanto riguarda i proverbi non saprei…..oggi a Roma splende il sole ma dicono che fra qualche giorno ci sarà cattivo tempo. Mah!!!! Un saluto.

    Liked by 1 persona

Rispondi ✿

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...