11 agosto ♣


fonte origine dal web

1253: all’età di 60 anni muore Chiara d’Assisi, compagna spirituale di San Francesco e fondatrice delle Clarisse
S. Chiara d\’Assisi – 11 Agosto  https://calogerobonura.wordpress.com/2009/08/16/santa-chiara/

E’ considerata la patrona della televisione e di chi in televisione lavora: una leggenda narra che nella notte di Natale 1252 Chiara, molto malata, non poté partecipare alla messa di mezzanotte, ma, inspiegabilmente, vide e sentì la messa dal suo letto, nella sua cella, a qualche chilometro di distanza.

E’ anche considerata la patrona di vetrai, lavandai, ricamatrici, stiratrici.

1934 Apre la prigione di Alcatraz

4 thoughts on “11 agosto ♣

  1. Il giorno più bello? Oggi
    L’ostacolo più grande? La paura
    La cosa più facile? Sbagliarsi
    L’errore più grande Rinunciare
    La radice di tutti i mali? L’egoismo
    La distrazione migliore? Il lavoro
    La sconfitta peggiore? Lo scoraggiamento
    I migliori professionisti? I bambini
    Il primo bisogno? Comunicare
    La felicità più grande? Essere utili agli altri
    Il mistero più grande? La morte
    Il difetto peggiore? Il malumore
    La persona più pericolosa? Quella che mente
    Il sentimento più brutto? Il rancore
    Il regalo più bello? Il perdono
    Quello indispensabile? La famiglia
    La rotta migliore? La via giusta
    La sensazione più piacevole? La pace interiore
    L’accoglienza migliore? Il sorriso
    La miglior medicina? L’ottimismo
    La soddisfazione più grande? Il dovere compiuto
    La forza più grande? La fede
    La cosa più bella del mondo? L’amore.

    Madre Teresa di Calcutta
    BUONA DOMENICA CARA AMICA

    Mi piace

  2. Santa Chiara è un personaggio molto interessante. In molte biografie del Poverello è evidenziato come fossero gli stessi frati stupiti dell’adesione alla loro vita scabra e dura da parte di una fanciulla bella e di buona famiglia. Una figura paradgmatica dell’eroismo al femminile, che non è androgino, ma permane nella dolcezza.

    Mi piace

  3. Sono stata ad Assisi e stare ad un passo dai suoi oggetti e meravigliosi capelli, mi ha fatto avvertire ancora la sua presenza. Insieme a Francesco ha cambiato il sentire di tanti e continua a farlo. 😘😘😘😘

    Mi piace

Rispondi ✿

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...