la fede va all’anulare


Impressionante, non ho mai sentito una spiegazione così logica e bella del xké la fede si usa nel quarto dito… Leggete ne vale la pena. PROVATE ANCHE VOI

Una leggenda cinese è riuscita ad spiegare in una maniera molto convincente: I pollice rappresentano i genitori. L’indice rappresentano i fratelli, sorelle e amici. Il dito medio rappresenta te stesso. L’anulare (quarto dito) rappresenta il tuo coniuge. Il mignolo rappresenta i tuoi figli.
Ora unisci le tue mani, palmo contro palmo, poi unisci un dito medio all’altro facendo in maniera che essi puntino verso te-
1) Ora tenta di separare in maniera parallela i tuoi pollici (genitori) noterai che si separano perchè i tuoi genitori non sono destinati a vivere con te sino alla tua morte, unisci le dita nuovamente.
2) Ora fai lo stesso con gli indicatori (fratelli, sorelle e amici) anche essi si separano perchè loro se ne vanno ognuno alla ricerca del suo destino, unisci nuovamente le dita.
3) Ora tenta separare i mignoli (figli) anch’essi si separano xké i figli crescono e quando possono farcela da soli se ne vanno, unisci nuovamente le dita.
4) Finalmente prova a separare le dita anulare (coniuge)e ti sorprenderai quando non riuscirai assolutamente separale.w5wh80c4iip Questo è dovuto al fatto che una coppia è destinata a stare assieme sino a l’ultimo giorno della loro vita, ed è per questo che la fede si usa nel quarto dito.
(dal web)y1pI4URrMCvoAfwVkkcTMCg_U7ZYvppw9zQd1rN5BLFQQ4GY3HgP8ICpTTfAtSm1MGXZBi8mcYbOtPiMdA9o4QIsg

4 thoughts on “la fede va all’anulare

Rispondi ✿

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...