fanti, re e jack


Carte da giocoL’origine delle carte da gioco non è nota ma si sa per certo che verso la fine del XIV secolo ebbero una notevole diffusione in Europa. Tra le varie tipologie di carte, quelle con i semi francesi (cuori, quadri, fiori, picche) diventarono le più popolari, probabilmente per la semplicità di riproduzione dei simboli. Le figure sulle carte (re, regine e fanti o jack) rappresentavano personaggi storici realmente esistiti. Verso la metà del XVI secolo, si arrivò ad una sorta di rappresentazione standard, che prevedeva le seguenti associazioni:

  • Re di picche: Re Davide
  • Re di cuori: Alessandro Magno
  • Re di quadri: Giulio Cesare
  • Re di fiori: Carlo Magno
  • Regina di picche: Atena (figlia di Zeus)
  • Regina di cuori: Rachele (madre biblica di Giuseppe)
  • Regina di quadri: Argine (ignota, forse un anagramma di regina)
  • Regina di fiori: Giuditta (figura biblica ebraica)
  • Jack di picche: Ettore (principe di Troia)
  • Jack di cuori: Etienne de Vignoles (comandante francese ai tempi di Giovanna d’Arco)
  • Jack di quadri: Uggeri il Danese (cavaliere di Carlo Magno)
  • Jack di fiori: Giuda Maccabeo (figura biblica ebraica)

I nomi di questi personaggi venivano stampati sulle carte accanto alle figure. Con la Rivoluzione Francese però, tale pratica fu abolita e le figure assunsero un aspetto più stilizzato, eliminando gli elementi che potevano ricondurre ai personaggi storici.

3 thoughts on “fanti, re e jack

Rispondi ✿

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...