Disastro dello Space Shuttle Challenger


dal web: Il 28 gennaio 1986
è per gli americani uno dei giorni più neri della loro storia. é questa, infatti, la data che segna la più grande tragedia dell’era spaziale. A 75 secondi dal lancio da Cape Canaveral in Florida, lo Space Shuttle Challenger esplode uccidendo i sette astronauti a bordo. Tra loro due donne, una delle quali, Sharon Christa McAuliffe, è la prima donna civile e insegnante a volare nello spazio, selezionata proprio per dimostrare che andare in orbita sarebbe stato alla portata di tutti. Invece la sua presenza a bordo rende ancor più bruciante la tragedia. Il Challenger esplode per un insieme di fattori dovuti a superficialità e noncuranza. Il programma dello Shuttle riprenderà i voli il 29 settembre 1988, dopo oltre 400 modifiche al veicolo.
Annunci

7 thoughts on “Disastro dello Space Shuttle Challenger

Rispondi ✿

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...