☘️ ☘️🌹🌹☘️ ☘️SIMONA🌹🌹☘️ ☘️🌹🌹☘️


….………(¯`*•.¸,¤°´`°¤,¸.•*´¯)…
…….……¸,¤°´”` °•.¸🎈 🎁 🎉 ¸.•°´’`°¤,¸…
*༺Ƹ̵̡Ӝ̵̨̄Ʒღ༻BUON COMPLEANNO༺Ƹ̵̡Ӝ̵̨̄Ʒღ༻
…………. 🎁(¯`*•¸¤° ´°¤,¸•*´¯)🎈
…………¸,¤°´”` °•.¸🎈 🎁 🎉 ¸.•°´’`°¤,¸ƸӜƷ.

 

In questo giorno per te speciale, vorrei regalarti un sacco di sorprese per stupirti e rendere indimenticabile questo giorno….  

E’ facile amarti, sei un dono meraviglioso, Il Signore non poteva farmi regalo piu’ prezioso….. 

viviamo questa giornata e vediamo cosa ci porterà…..

💐💐                🌷🌷
💐🍅💐  🌺🌺    🌻🌻    🌷🍅🌷
💐💐  🌺🍅🌺  🌻🍅🌻   🌷🌷
🌺🌺     🌻🌻  

 

 

 

Annunci

12 thoughts on “☘️ ☘️🌹🌹☘️ ☘️SIMONA🌹🌹☘️ ☘️🌹🌹☘️

  1. “Il Signore non poteva farmi regalo piu’ prezioso…..” – “un dono prezioso del Signore”. A me, il sacerdote, quando allora confessavo, e lamentavo di non essere riuscito a farmi una famiglia, mi diceva: “Dio non c’entra”-belli miei, mettetevi d’accordo (dico alla Chiesa). Oohh, scusate 🙂
    Sono scusato? Ciao Rosa 🙂

    Marghian

    Liked by 1 persona

    • ahh grande… come darti torto? penso che il Signore con i suoi doni ci lasci il libero arbitrio di usarli a nostra descrizione….per poter fare il destino con le nostre mani…le nostre scelte sono un suo disegno… e lui sa cosa è meglio per noi…. anche quando ci lamentiamo per un lutto, per un dolore, che ci sembra ingiusto…. ma sono sicura che ha il suo perchè… non è detto che dobbiamo capire tutto ora…. buon caffè… ciao marghian …sei un Grande!

      Mi piace

      • Ciao Roa. Ti chiedo ancora “scusa” per quella che e’ sembrata una sorta di “piccola rimostranza”. Ma davvero, io mi riferisco alle (tante volte) che in ambito religioso (sacerdoti, fedeli…) in cui ho constatato questo. A chi dice, parlando ad con un sacerdote “io sono contento di avere realizzato una famiglia” (faccio lo stesso esempio, ho fantasia ma adesso non me ne vengono altri..), viene detto “e’ un dono del Signore”. Se capita invece che si esprime un certo malcontento (vedi per la mancanza della cosa citata precedentemente), allora “XDio non c’entra”. Ecco perche’ ho scritto questo “belli miei mettetevi d’accordo”.

        No, questa te la devo raccontare dai!!! 🙂 In una moelia, in una messa serale, il sacerdote- un padre missionario che prestava servizio in Brasile e che era in licenza, io avevo 15 anni, ad un certo punto disse: “se uno ha una sceinza speciale, una intelligenza speciale, devi dire “ringrazio Dio ‘erche’ e’ lui che me l’ha data!”. Sai ciosa pensai allora io? “e il povero stupidello, cosa deve dire a Dio?”. uscii dalla chiesa con quel pensiero.Come vedi, ero gia’ tremendo anche allora 🙂 A parte tutto, gia’ come anche tu scrivi e’ difficile capire Dio, se poi- sin da piccoli eh?- se sentono campane discordanti…”Dono del Signore-Dio non c’entra”. Ecco, questo intendevo, non che tu non debba ringraziare Dio :).

        ” il Signore con i suoi doni ci lasci il libero arbitrio di usarli a nostra descrizione….per poter fare il destino con le nostre mani…”. Ma ci sono anche gli impedimenti, le difficolta’. Nel mio caso, la timidezza- mai una ragazza, non lo nascondo…, ed ora, per conseguenza di cio’, la vita da solo.

        “anche quando ci lamentiamo per un lutto, per un dolore, che ci sembra ingiusto…. ma sono sicura che ha il suo perchè…”. Ci sono persone che non ce la fanno, che arrivano al suicidio (io non ho affatto questa idea, voglio vivere e non sono “un infelice”; ma ad altri succede..). Che ne e’ di queste persone? “Dio sapeva che Adriano avrebbe fatto quella fine”, penso ancora oggi per un ragazzo che si tolse la vita tre anni fa.

        “Evidentemente Dio ti ha chiamato ad altro..”, mi disse il mio parroco, quando facevo parte di un gruppo parrocchiale. Mi disse una cosa bellissima, solo ceh ancora adesso non capisco a cosa mi abbia chiamato. …. Ciao Rosa, e scusami ancora, ciao 🙂

        Marghian

        Liked by 1 persona

      • non bisogna pensare che la realizzazione sia per forza la famiglia, (molti coniugi che conosco avrebbero fatto meglio a non sposarsi proprio) …. a me pare che tu abbia sviluppato una sensibilità, un’intelligenza, che pochi raggiungono, evidentemente il tuo senso pieno della tua realizzazione è questa condizione…. se ancora non capiamo il tutto è normale a mio avviso, ma sono certa che lo capiremo e sicuramente penseremo: . chi non riesce a superare i dolori con raziocinio è immaturo….( a mio avviso) …. la morte questa compagna cosi temuta …non la si accetta perchè spesso la si vede come la fine di un percorso…. io penso che sia l’inizio di un cammino speciale. Non pensare che non abbia avuto dolori nella mia vita: ( mio fratello, mia figlia, mio padre morto schiacciato dal treno….- questo è il lutto piu’ ingiusto che mi pare di aver subito— eppur devo pensare che questo fatto tremendo che gli è accaduto sia stato per il suo bene…. come posso pensarlo? …. ne sono convinta… sono convinta che Dio avesse per lui in mente un destino migliore di quello che poteva vivere qui sulla terra con noi….–

        ahh che discorsi seriii di prima mattina con il caffè in mano…ahh buon tutto e sorrisi a go gò

        Liked by 1 persona

  2. Ciao Rosa. Sei forte 🙂 ” Non pensare che non abbia avuto dolori nella mia vita: ( mio fratello, mia figlia, mio padre morto..”. ma non l’ho pensato infatti 🙂 il commento di Lucia “Tua figlia= Dono di Dio” , e la tua frase “quale regalo mi ha fatto il signore per questa figlia..” era solo uno spunto per una considerazione generale, dico generale su quanto a me i sacerdoti e credenti hanno detto a tal riguardo a me che non ho famiglia:”Dio non c’entra” mentre e’ “dono del Signore” se esprimi gioia per aver..avuto questo”. Poi sullla tua frase “non bisogna pensare che la realizzazione sia per forza la famiglia, (molti coniugi che conosco avrebbero fatto meglio a non sposarsi proprio) …”. Allora Rosa, io gia’ da ragazzo pensavo- e capivo questo. Ne si parlava con i miei, e dicevo a mio padre “ddu cumprendu, prus che coiau mali mellus bagadiu”. E’ una frase storica nella nsotra famiglia, lo dicevo spesso:”lo capisco, piuttosto che sopostato male meglio restare scapolo. E tanti problemi, in una famiglia. E penso ecapisco che separasri, restare vedovi sia peggio del mio caso. Lo capisco benissimo, e lo capivo anche da ragazzo.

    “non bisogna pensare che la realizzazione sia per forza la famiglia”. Infatti non lo penso. Ma io lottavo da anni contro la timidezza, problema che non mi consentiva di avere una ragazza, sentivo la cosa come un handicapp. Temevo che sarei finito a vivere da solo, e cosi’ e’ stato infatti. Morti imiei…mentre i miei fratelli “ce l’hanno fatta, si sono sistemati prima della loro morte, e non soffrono la solitdine. Bnariamenteo, si intende, li invidio. Forte il mio papa’: “e dai, ca tenis una mamma meravigliosa tenis!”- e dai che hai uma mamma meravigliosa hai!”-come parliamo noi sardi…. Io gli risposi “mamma no abarra sempri bia”- “mamma non rimane sempre viva”.
    Io di per se avri accettato, stavo accettando piano piano la mia condizione di scapolo. Ma, avendo col tempo perduti gli amici che avevo, ridottasi la mia vita al lavoro, la spesa, fare i piatti e un “ciao” in piazza, nessuno o quasi quando di rientro dal lavoro esco la sera d’inverno, mi fa dire “perche’ non mi sono sposato”, ma nel senso che non soffrirei la solitudine, e poi..e’ vita, con tutti i problemi, dolori controdolori, e’ vita. Lo dico anche ai miei fratelli, “voi ssate vivendo, io no”. Se avessi degli amici, come era una decina di anni fa..allora ci stavo daffero mettendo una pietra sopra. Insomma, sento che… “mi manca qualcosa”, e non sai quanto io provi…ad accettarmi.
    Forse e’ anche perche’..non ho fede,lo ammetto, e questo e’ il problema. Saro’ immaturo anche io… 🙂

    “he discorsi seriii di prima mattina con il caffè in mano…”. Questo e’ niente Rosa, *haha che discorsi fra il primo e il secondo (sto pranzando, adesso mi cucino una fettina) 🙂 Ciao anche a te sorrisi.

    Marghian

    Mi piace

Rispondi ✿

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...