diritto al tappo… di venir via con me…


inizio precisando che nn credo sia un’usanza tipicamente genovese, visto che siamo conosciuti x essere un pò tirchi e di braccino corto, ma anche questa volta questa nuova corrente viene dall’america—e devo ammettere da buona genovese che l’approvo con entusiasmo. tutto è iniziato anni fa, quando al ristorante si richiedeve al borsa del cane, dove vi finivano gli scarti avanzati del proprio pranzo, poi  è stata la volta della borsa da consumare il giorno dopo- tranquillamente a casa propria- fatta con gli avanzi e nn  con gli scarti della cena… questa  usanza  l’  ho vista  richiedere da alcuni anni nei ristoranti del sud… dove  i  clienti evidentemente hanno la faccia + tosta.. – rispetto a noi … del “nord” –noi qui ci vergognamo… condizionati dal pensiero del ristoratore e degli altri commensali. Bene, ora è l’ora di poter anche richiedere il vino avanzato… con quello che ce la fanno pagare una bottiglia…!!!! è un peccato lasciarlo… per poi finire forse in cucina riutilizzandolo  x sfumare risotti e carni, o travasarlo e ri-imbottigliare una bottiglia …da riproporre all’ignaro cliente.E’ questione di rispetto e di etica, visto che mi hanno insegnato che del cibo è peccato buttare ciò che si può mangiare- approvo al 100% questa nuova tendenza…nn ingurgitatevi tutta la bottiglia piuttosto che lasciarla li… -vi fa male-!!!… ora basta dire ” scusi, mi prepara la bottiglia da portare via? “

tanto …si sa che il cliente ha sempre ragione ..ahh …

Annunci

10 pensieri su “diritto al tappo… di venir via con me…

  1. hai ragione Rosa, anche al sud prima era considerato poco elegante chiedere il cartone per la pizza avanzata, ma adesso lo chiedono tutti, con quello che costano le pizze è un inutile spreco buttarle, quelle dei bambini poi restano quasi sempre e una famiglia trova sempre il modo di consumarle. Adesso è il turno della bottiglia, i ristoratori hanno la faccia piu tosta dei clienti del sud, dal momento che fanno pagare le bibite in modo esagerato, quindi se il vino è buono perchè no, domani è un altro giorno, chiediamo il tappo e ce la portiamo via , tanto è nostra!!!!!!Ciao Rosa a risentirci presto sul mio blog, riapro conla prima di settembre. un bacio, Maria.

    Mi piace

  2. Secondo me sono tutte delle belle iniziative perchè lo spreco è davvero fuori luogo ai nostri giorni visto quant’è cala la vita e soprattutto il cibo. Belle idee davvero 🙂 E poi, se invece di scolare la bottiglia e fare danni in giro la si può portare a casa, dove si può sorseggiare con piacere fino al fondo senza diventare un pericolo per gli altri, sarebbe meglio per tutti no? 🙂

    Mi piace

  3. Girando un pò quà un pò là trovo il tuo blog e leggo di questo argomento.Un pò di tempo fa leggevo appunto che in america è un’abitudine portare a casa quello che si avanza al ristorante.Non c’è nulla di cui vergognarsi,per loro è una cosa naturale Siamo noi italiani che non abbiAmo ancora accuisito questa abitudine però a quanto pare in certe regioni si incomincia Ben venga anche perchè non trovo giusto buttare il cibo con quello che costa.Bisogna dare il giusto vAlore a ciò che si mangiaCiao

    Mi piace

Rispondi ✿

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.