E’ vero che l’Emmenthal sta perdendo i buchi?


SI… I buchi del formaggio svizzero sono diminuiti a causa dell’automazione della mungitura. Con i moderni processi meccanizzati, infatti, si ottiene un latte troppo pulito e quasi privo di quei germi derivanti dalle microparticelle di fieno che finivano nei secchi e formavano i gas interni responsabili della creazione di bolle d’aria. Già nel 1917 il mistero dell’Emmenthal era stato indagato da uno scienziato inglese, William Clark, che aveva individuato in alcuni batteri produttori di anidride carbonica i responsabili dei buchi. Utilizzando un nuovo metodo di tomografia computerizzata però, gli studiosi della Confederazione Elvetica per la Ricerca Agronomica hanno fatto luce sulla questione, rivelando caratteristiche e provenienza di questi germi. Grazie a questa scoperta si potranno dosare le microparticelle di fieno da rilasciare nel latte e scongiurare così l’estinzione dei buchi.

Fonte Rivista FocusD&R

5 pensieri su “E’ vero che l’Emmenthal sta perdendo i buchi?

  1. Me ne son fatto comperare giusto pochi giorni fa. Mi sembra che i buchi siano come quelli di una volta.
    Sorrido però di fronte a certe ricerche.
    Mi rammento però che quella zona, in treno o in macchina è molto bella.
    Buon Pomeriggio.
    Quarc

    "Mi piace"

Rispondi ✿

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.