๐Ÿ ๐ŸŸ LE ORIGINI DEL PESCE D’APRILE ๐ŸŸ๐Ÿ 


๊ง

Le origini del pesce d’aprile non sono certe, anche se sono state proposte diverse teorie. Prima dell’adozione del calendario Gregoriano, nel 1582, il Capodanno era celebrato tra il 25 marzo (la vecchia data dell’equinozio di primavera) e il 1 aprile.
Una delle ipotesi piรน accreditate vuole dunque che, a seguito del cambiamento di calendario, non tutti si abituarono alla modifica e vennero quindi additati come gli โ€œsciocchi d’aprileโ€.
Da qui l’origine burlesca dell’1 aprile.

LA STORIA
In Europa, i festeggiamenti del primo d’aprile diventano usanza intorno alla fine del 1500: pochi anni dopo l’adozione del nuovo calendario Gregoriano. Nella Francia di Re Carlo IX e nella Germania degli Asburgo, la tradizione prende il via e si diffonde poi in Inghilterra (nel XVIII secolo) e negli altri stati europei.
La leggenda vuole che molti francesi, contrari a questo cambiamento o semplicemente sbadati, continuassero a scambiarsi regali tra marzo e aprile, festeggiando il Capodanno come ai vecchi tempi.
Dei burloni iniziarono cosรฌ, per sbeffeggiarli, a consegnar loro regali assurdi o vuoti durante feste inesistenti. Nel regalo vuoto si poteva trovare un biglietto con scritto “poisson d’avril”: pesce d’aprile, in francese.
In Italia l’usanza dell’1 aprile รจ recente: risale agli anni tra il 1860 e il 1880. La prima cittร  ad accogliere l’abitudine francese fu Genova, dove la passione per gli scherzi d’aprile sbarcรฒ nel suo porto cosรฌ vivace. La tradizione si radicรฒ prima tra i ceti medio-alti, poi prese piede anche tra il resto della popolazione.
Fonte: http://www.focusjunior.it

6 pensieri su “๐Ÿ ๐ŸŸ LE ORIGINI DEL PESCE D’APRILE ๐ŸŸ๐Ÿ 

    • ๐Ÿ’™๊ง‚

      ๐ŸŒทโ๐Ÿ’šโ๐ŸŒธโโค๏ธโ๐ŸŒธโ๐Ÿ’™โ๐ŸŒป
      BUONA PASQUA ๐ŸŒนโ๐Ÿงกโnel caso in cui non ci si incontrasse๐Ÿคท๐Ÿผโ€โ™€๏ธ๐Ÿ–๐Ÿป๐Ÿ–๐Ÿป๐Ÿ–๐Ÿป

      "Mi piace"

  1. Ciao Rosa. I calendari sono una bella confusione. Noi sardi chiamiamo “settembre “cabudร nni” o” ‘appudanni” con l’apostrofo al posto della “C”, perche’ in molte culture agricole e pastorali (quindi anche fra gli antichi sasrdi, penso prima della colonizzazione fenicia e romana), l’anno cominciava con l’autunno, “cabudanni” richiama chiaramente a “capodanno”, e quasi di sicuro il giorno (inteso come ciclo di ventiquattro ore ) cominciava al tramonto, non a mezzanotte). Pensa che (a parte oggi, l’era dei mass media…ma metti nel ‘700, ‘800) in Sardegna non si sapeva, e chissa’ qualche anziano senza scuola, in qualche sperduto paese, non lo sa ancora, non si sapeva del “pesce di aprile”. Io stesso, a 12 anni lo imparai da un film in tv, “il film del lunedi’ all’epoca, quando c’erano solo due canali tv, una scena dove gli alunni di una classe elementare gridarono al maestro, che protestava “ma cosa mi avete fatto..”: “pesce di aprile!”. Lo imparai allora. Perche’ non si sapeva, e anche io l’ho saputo tardi? Perche’ noi da sempre diciamo “sa di’ de contร i fร bas” (“il giorno di raccontere le bugie”), **a prescindere dai pesci ๐Ÿ™‚
    Ciao.

    Piace a 1 persona

Rispondi โœฟ

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.