Organi e psiche


Ti si ammala il fegato: quanta cazzo di rabbia hai tenuto dentro, facendola esplodere contro di te?
Ti si ammala il pancreas: quanto avresti bisogno di quell’amore infantile che hai trasformato in corazza?
Ti si ammalano i polmoni: hai talmente tante lacrime trattenute che potresti creare un nuovo oceano.
Ti si ammala il cuore: a quanti hai permesso di spezzartelo?
Ti si ammala l’intestino: devi averne trattenuta di merda invece di restituirla ai legittimi proprietari.
Ti si ammala il cervello: hai mai fatto la vita che volevi e le scelte che volevi?
Ti si ammalano gli occhi: a furia di posare lo sguardo su quello che non ti piace!
Ti si ammala lo stomaco: ti sei fatta andar giù emozioni avariate, fingendo che fossero prelibate.
Ti si ammalano le ginocchia: hai passato la vita piegata.
Ti si ammalano le gambe: hai fatto sempre la strada che ti hanno dettato gli altri senza mai scegliere veramente per te.
Ti si ammalano i piedi: prova un po’ a pensare a chi ti ha tolto la terra da sotto i piedi.
Ti si ammala la schiena: per forza! Hai portato in groppa cani e porci.
Ti si ammala la pelle: te lo ricordi tutte le volte in cui sei stata un tappetino, uno zerbino?
Ti si ammala il collo: questo è per tutte le volte che non hai avuto il coraggio di girare la testa dall’altra parte e andartene via da ciò che ti faceva male.

Dal web.

Credo fortemente che sia un collegamento tra malattie e che ci sia una relazione tra organi e psiche.

Il corpo ci parla sempre, voi che ne pensate?

9 pensieri su “Organi e psiche

  1. Cara Rosa,
    Sai benissimo che mi sono eclissato dal blog per poter portare avanti il mio libro (sei riuscita a leggere quello che ti ho mandato?).
    Quello che hai scritto fa parte, almeno in parte, della mia vita professionale… fa parte della cosiddetta Medicina Psicosomatica… che la maggior parte dei medici non vogliono conoscere.
    Brava. Buon Pomeriggio.
    Quarc

    "Mi piace"

  2. Io sono perfettamente d’accordo con te cara Rosa. Mi è tornato in aprile un male furente dico furente alla mia povera schiena, che ha 5 ernie ai dischi, dischi schiacciati ed altro….. infatti è da marzo che mi sto facendo carico di problemi enormi x me, faticosi, di salute dei miei cari e di altro molto grave. Sono pesi che ormai non riesco + a portare proprio sulla schiena e sulle gambe. Sono veramente a pezzi e i miei carichi sono strettamente collegati. Quando sono serena e non ho questi carichi la schiena se ne sta buona.

    Piace a 1 persona

    • Mi dispiace per quanto stai passando, ma è vero il corpo reagisce manifestando il.dolore, purtroppo.spesso non lo ascoltiamo. Sono segnali che il fisico non ce la fa più, il mio punto debole negli anni 90 era la schiena: cadevo come una pera cotta. Ora invece a fare le bizze è il cuore. Lo stress lo reggo reagisco li per li, ma poi dopo qualche settimana arriva il conto. Siamo umani. Un abbraccio e riguardati per come puoi

      "Mi piace"

      • Lo sta già facendo con altre persone. Scusami la franchezza ma finché le cose non cominciamo a girare x il verso giusto non ci sono parole che aiutino. Comunque già queste tue parole del tuo invito a parlare con te mi sono di grande conforto. Chissà un giorno se ti chiamerò. X ora mille grazie cara Rosa

        "Mi piace"

      • scusami fabiana, leggo ora questo tuo messaggio, e ti dico che fai bene a non tenere tutto dentro. So benissimo, che le parole non fanno miracoli, a volte però un caffè con un’amica ti regala un sorriso che può essere il migliore degli antidepressivi. Tutti abbiamo bisogno di qualcuno su cui appoggiarsi quando le forze vengono meno, Ti auguro di ritrovare presto la tua serenità, e so che sarà cosi.. un abbraccio virtuale ma sincero, ciao e forza.

        "Mi piace"

      • Ciao cara Rosa di settembre@ piano piano la ruota comincia a girare Con il vento a favore. Molto lentamente ma ha iniziato. Buon pomeriggio ancora molto caldo anche a te

        Piace a 1 persona

Rispondi ✿

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.