Piantare in Nasso


Oggi ho scoperto che si dice “Piantare in Nasso” e non piantare in asso?

“L’espressione “piantare in Nasso” ha origine dalla mitologia greca: Arianna, dopo aver aiutato con il suo filo l’eroe ateniese Teseo a sconfiggere il Minotauro e ad uscire dal labirinto di Cnosso, fugge insieme agli ateniesi, ma viene abbandonata (“piantata”) da Teseo sull’isola di Nasso, per motivi che il mito non chiarisce. L’episodio è citato ad esempio da Ovidio nei Fasti e da Igino nelle Fabulae. “

5 pensieri su “Piantare in Nasso

  1. Pingback: Piantare in Nasso – TYT

  2. Io ero convinto che derivasse dal termine latino “assum“ che significa “da solo”.
    Ho cercato maggiori informazioni e l’Accademia della Crusca ammette di non essere certa da quale delle due opzioni derivi il modo di dire e ritiene corrette entrambe le forme, piantare in asso e piantare in nasso, prediligendo però la prima, solo perché è più comunemente usata.
    Un saluto.

    Piace a 1 persona

Rispondi ✿

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.