Ottima lezione


Un insegnante ha chiesto agli studenti di portare in classe un sacchetto di patate.

Disse loro di separare una patata per ogni persona che li aveva feriti o che in qualche modo aveva causato loro dolore. Poi dovevano scrivere il nome di ogni persona su ogni patata e metterle nel sacchetto.

Cominciarono a pensare, a ricordare e a scrivere una per una le persone che avevano fatto loro del male… Alcune borse sono diventate molto pesanti!

Il compito successivo era quello di portare con sé l sacco di patate per una settimana, ovunque andassero. Con il tempo le patate andavano a male ed era una seccatura portare sempre con sé il sacchetto e sentire la puzza.

Inoltre, la preoccupazione di non dimenticarlo da qualche parte li ha portati a non prestare attenzione ad altre cose importanti per loro.

E così gli studenti hanno capito la lezione che portarsi dietro i dispiaceri è dannoso come portarsi dietro le patate marce.

Quando diamo importanza a problemi irrisolti o a promesse non mantenute, i nostri pensieri si riempiono di tristezza, aumentando lo stress e rubando la gioia.

Perdonare e lasciare andare questi sentimenti è l’unico modo per riportare la pace e la calma.

WEB
♨️

Sono una mamma.


Sono andata dal medico di famiglia perché ultimamente ho perdite di memoria e difficoltà di concentrazione.Il medico di famiglia fatti tutti gli esami mi dice che devo dormire 8 ore su 24. Ho mal di schiena e l’ortopedico dice che dovrei fare pilates 2-3 volte a settimana. L’insegnante del bambino più grande dice che ha bisogno di supervisione per fare i compiti.

L’allergologo del bambino piccolo dice che ha bisogno che gli cucini cibo fresco ad ogni pasto senza nessuno dei 10 cibi a cui è allergico e comprare tutto fresco.

Il marito e il figlio più grande dicono che il cibo del piccolo è insipido e loro non possono mangiarlo, quindi devo fare qualcos’altro.

Gli esperti di genitorialità e gli psicologi affermano che è necessario trascorrere 30 minuti al giorno con ogni bambino per uno sviluppo armonioso. Il pediatra dice di portarli fuori un’ora al giorno al parco, all’aria aperta per un buon sviluppo del cervello.

Le bollette mensili dicono che devo lavorare a tempo pieno.

L’esperto di educazione e sviluppo dice che è meglio lasciare che i bambini esplorino quando giocano e si sporcano, anche se significa lavare i vestiti ogni giorno.

Il consulente di coppia afferma che i due coniugi devono uscire per un appuntamento o trascorrere del tempo da soli 1-2 volte a settimana.

Una donna deve anche mettere da parte del tempo per prendersi cura del proprio aspetto, per prendersi cura di se stessa.

Lo psicologo dice che ho bisogno di un po’ di tempo solo per me stessa.

Quindi ora sto cercando un esperto di stregoneria che mi mostri come adattare tutto questo in 24 ore”.

dal web

Perché il frutto della castagna si apre a croce?


Un’antica leggenda narra di un piccolo paese di montagna i cui abitanti,
molto poveri, non avendo di cui mangiare si rivolsero a Dio
pregandolo di dar loro di cui sfamarsi.
Il buon Dio, sentite le loro preghiere, diede loro una pianta da
cui poter raccogliere frutti nutrienti
da poter mangiare: il castagno, ma il Diavolo visto quello che Dio
aveva fatto per impedire che la gente potesse
raccogliere i frutti, li avvolse in un guscio spinoso.
Gli abitanti del piccolo paese, presi dallo sconforto,
ritornarono nuovamente a pregare Dio ed egli, sceso in mezzo a loro
fece il segno della croce e i gusci spinosi, come per miracolo si aprirono,

e da quel giorno i frutti di questa pianta si aprirono a croce.Risultati immagini per gif animata castagna

Risultati immagini per gif animata castagna

Il grande Capodanno in piazza di Mediaset sarà a Genova!


La nostra città ospiterà lo straordinario evento che come ogni anno il 31 dicembre andrà in diretta su Canale 5, portando la Liguria nelle case di milioni di telespettatori e migliaia di persone in piazza De Ferrari

😍

Un progetto in cui ho creduto sin da subito con il sindaco Bucci e Agenzia In Liguria e che si è realizzato grazie all’amministratore delegato di Mediaset Piersilvio Berlusconi, che ringrazio di cuore e che ormai è un ligure doc e non perde occasione per dimostrare attaccamento alla terra dove ha scelto di vivere e crescere i suoi figli. I nostri uffici, quelli del Comune e la Camera di Commercio sono già al lavoro per sfruttare al massimo questa grande occasione.

Ringraziamo, con la speranza di non metterci troppi puffi ed avere qualche guadagno

LETTERA DI DIO ALL’UOMO


Mia cara creatura, mentre ti alzavi questa mattina , io ti stavo osservando. Speravo che tu mi parlassi, anche solo qualche parola,domandando il mio parere su qualche argomento o ringraziandomi per qualcosa di buono che ti era capitata ieri. Ho notato che eri molto occupato a cercare i vestiti per andare al lavoro. Continuavo ad aspettare mentre ti preparavi correndo per la casa : credevo che avresti trovato qualche minuto per fermarti e dirmi ciao. Ma eri troppo occupato….. Per vedere se finalmente notavi la mia presenza, ho acceso il cielo per te, l’ho riempito di colori e di dolci canti di uccelli. Neppure te ne sei accorto. Ti ho guardato mentre andavi al lavoro e ho aspettato pazientemente tutto il giorno. Suppongo che con tante attività, fossi troppo occupato per dirmi qualcosa. Di ritorno dal lavoro, ho visto la tua stanchezza e ho voluto mandarti la pioggia perché l’acqua portasse via il tuo stress. Ho pensato che , facendoti questi piacere, ti saresti ricordato di me. Invece, infuriato , hai offeso il mio nome. Desideravo tanto che mi parlassi. Comunque restava ancora abbastanza tempo. Hai acceso la televisione: ho aspettato pazientemente mentre vedevi il tuo programma preferito. Dopo hai cenato e anche allora non hai pensato a me. Vedendoti stanco ho capito il tuo silenzio e ho spento lo splendore del cielo, ma non ti ho lasciato nel buio: ho trattenuto il luccichio delle stelle. E’ stato bello, peccato che tu non te ne sia accorto. All’ora di dormire credo che fossi sfinito. Hai augurato la buona notte ai tuoi familiari, sei andato a letto e ti sei addormentato. Ho accompagnato con una musica i tuoi sogni. Non è accaduto nulla. Ma non importa: può darsi che tu non ti renda conto che sono sempre lì per te. Ho più pazienza di quanto tu possa immaginare e vorrei che anche tu l’avessi con gli altri. Ti amo così tanto che aspetto ogni giorno una preghiera da te.Ora ti stai alzando di nuovo . non mi resta che continuare ad amarti e a sperare che almeno oggi tu mi possa dedicare un pò di tempo.

Ti auguro una buona giornata..

Tuo padre DIO

Innamorarsi


Non innamorarti di una donna che legge

di una donna che sente troppo,

di una donna che scrive…

Non innamorarti di una donna colta, maga, delirante, pazza.

Non innamorarti di una donna che pensa,

che sa di sapere e che, inoltre, è capace di volare,

di una donna che ha fede in se stessa.

Non innamorarti di una donna che ride o piange mentre fa l’amore,

che sa trasformare il suo spirito in carne e, ancor di più,

di una donna che ama la poesia (sono loro le più pericolose),

o di una donna capace di restare mezz’ora davanti a un quadro

Non innamorarti di una donna intensa, ludica, lucida, ribelle, irriverente.

Che non ti capiti mai di innamorarti di una donna così.

Perché quando ti innamori di una donna del genere,

che rimanga con te oppure no, che ti ami o no, da una donna così, non si torna indietro.

Mai.

Martha Rivera Garrido