20 novembre


La Giornata internazionale per i diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza si celebra il 20 novembre dal 1989 in quasi tutti i paesi del mondo. La ricorrenza commemora la data in cui l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite approvò la Convenzione Internazionale sui Diritti dell’Infanzia per la tutela dei minori.8e63b999

Dividers3010

 iniziò  Processo di Norimberga il  20 nov 1945 

 ci furono due processi ai nazisti coinvolti nella seconda guerra mondiale e nella Shoah. I processi si tennero nel Palazzo di Giustizia della città tedesca di Norimberga (Nürnberg) dal 20 novembre 1945 al 1º ottobre 1946

Allunaggio vero o falso?


 era il 20  luglio del 1969

quando

L’uomo sbarcò sulla Luna: «Ha toccato». Fu l’annuncio del conduttore televisivo Tito Stagno

 il veivolo ha  toccato il suono lunare alle 22,17, ora italiana.

 Neil Armstrong scese i  gradini della scaletta e calpestò la superficie lunare

e  questa fu la piu’ straordinaria passeggiata

 Egli fu il primo uomo sulla Luna e fu seguito alla tv da 600milioni di persone

la frase entrata nella memoria di tutti è:

 «Questo è un piccolo passo per un uomo, ma un balzo da gigante per l’umanità.»

L’equipaggio dell’ Apollo 11 lasciò una targa di acciaio inossidabile, per commemorare lo sbarco e lasciare informazioni sulla visita ad ogni altro essere, umano o meno, che la trovi. Sulla targa c’è scritto:

(EN)
« Here men from the Planet Earth first set foot upon the moon, July 1969, A.D.
We came in peace for all mankind. »
(IT)
« Qui, uomini dal pianeta Terra posero piede sulla Luna per la prima volta, luglio 1969 d.C.
Siamo venuti in pace, a nome di tutta l’umanità. »

Sara’ stato vero o era tutto ripreso in uno studio cinematografico?

in effetti qualche dubbio io ce l’ho…

voi che ne pensate?

♠ 20 maggio


1506: all’età di 55 anni muore, in totale povertà, Cristoforo Colombo, esploratore

 fonte dal web

Nel 1294 Papa Celestino V “fece per viltade il gran rifiuto”, così definì Dante tale gesto. Pietro del Morrone era il suo nome e, per lungo tempo, aveva vissuto da eremita. Eletto Papa il 29 agosto 1292, capitolò dinanzi all’irruenza di Carlo d’Angiò.”

Non c’è pericolo, signori!”: così disse nel maggio 1857 l’inventore americano Elisha Graves Otis, cercando di invogliare i clienti dei grandi magazzini di New York a salire sull’ascensore da lui realizzato. Il primo tipo con motore elettrico farà invece la sua comparsa nel 1880, grazie al tedesco Werner von Siemens.

jeans

Levi Strauss e Jacob Davis brevettano i blue jeans

IUn tessuto simile veniva prodotto in Italia e adoperato per i pantaloni dei marinai genovesi, chiamati per questo “jeans” (da Jeane, termine inglese che indica la città di Genova). Con quest’ultimo nome iniziò nel 1870 una produzione in serie di pantaloni da lavoro, affidandosi a un rete di cucitrici. Presto si rese conto dell’estrema fragilità dei suoi capi, che cedevano specie all’altezza delle tasche.

Uno di questi modelli finì per caso tra le mani di Jacob Davis, un sarto di origini lettoni, che si trovò a doverli riparare per un signore di considerevole stazza. Gli venne l’idea di rinforzarli con piccoli rivetti (giunti di metallo), aggiunti all’attaccatura delle tasche e in altri punti critici, constatando che in questo modo il pantalone diventava più resistente. Informò tramite lettera Strauss della sua preziosa modifica, esortandolo a proteggere l’invenzione con una richiesta di brevetto e promettendogli la metà dei diritti.

L’altro accettò e il 20 maggio del 1873 si videro riconosciuto il brevetto n° 139.121, assegnato al modello jeans “XX”, che presentava la doppia cucitura sulle tasche (detta “The Arcuate”) e l’etichetta di cuoio sul retro, a destra. Il logo Levi’s cominciò ad apparire dal 1886, quando si passò alla produzione su scala industriale, con l’apertura delle prime due fabbriche in California. Quattro anni dopo debuttò lo storico modello 501, dove la cifra indicava il numero della partita dei nuovi pantaloni.

Alle 04:03:52 un forte sisma della durata di venti secondi di magnitudo del momento sismico pari a 5.9, preceduto qualche ora prima (esattamente alle 01:13 e alle 01:42) da due scosse di MI 4,1 (Mw 3,98)[19] e 2,2, si è fatto sentire in tutto il Nord e parte del Centro Italia, facendo risvegliare la maggior parte delle persone, con epicentro a Finale Emilia a 6,3 km di profondità

945706_511358248929492_2120376615_n

1996 – A Cannatello, una contrada di Santa Margherita Belice (Agrigento), viene arrestato Giovanni Brusca, il boia della strage di Capaci

 

2006 – Completata in Cina la costruzione della Diga delle Tre Gole, la più grande opera idraulica del pianeta