Crollo del viadotto sull’A3


L’autostrada A3 passa alla storia per molte cose,
e tra tutte non ne ricordo una bella, purtroppo dobbiamo aggiungere
questa accaduta lunedi dove un operaio di venticinque anni ha perso la vita.
qui la notizia
……… ( e prima che la chiudessero diciamo che ci siamo passati abbastanza volte per rischiare) 
Annunci

A3 l’autostrada che in 40 anni cambia aspetto


la situazione stradale della salerno reggio calabria
diciamo che negli ultimi 40 è stata sofferta all’inverosimile
quest’anno c’era solo un cantiere rilevante che provocava code importanti all’altezza di lagonegro sia in direzione sud che in quella nord.
ma va bene…ci sta…. un cantiere che vuoi che sia…
abituati come siamo….
bisogna dire che le gallerie sono fantagalattiche…
illuminate all’inverosimile
tanto che devi iforcare gli occhiali da sole anche di notte quando ci entri tanto ti abbagliano… tutte le luci accese…. sembra versaille…
io a dire il vero preferirei avere le autostrade illuminate bene come in belgio ad esempio… per poter viaggiare per molte ore senza stancarmi tanto gli occhi.
ma si sa l’erba del vicino è sempre piu’ verde
e i nostri vicini diciamo la verità sono sempre un passo avanti a noi.
saranno piu’ furbi???
eppur pagano il bollino autostrale annuo…. altro che qui… che il telepass mi dissangua… e poi che culo… noi che facciamo la tratta dei fiori…è la piu’ cara in assoluto, e in tre mesi pago quattro volte quello che loro pagano in un anno….
va bè torniamo sull’a3
peccato che non ho foto da pubblicare
 perchè vorrei tanto che qualcuno mi spiegasse quale senso abbiano tutti quei cavalcavia a distanza anche di 50 m uno dall’altro costruito artificialmente

giusto per mettere in comunicazione pezzi di terreni da una sponda all’altra… terreni  credo manco coltivati…
ah si… cosi hanno creato il lavoro… capisco,…
e poi ? che fanno x lavorare ancora un pò li demoliscono???
perchè tanto non servono a un c…o
e deturpano pure il paesaggio???

belin la prossima volta mi armo di macchina fotografica e faccio una foto ad ogni cavalcavia insensato,
cosi posso farmi capire bene se devo chiedere info a quel genio dell’ingegnere dell’anas….

autostrada a3


…belìn, ragazzi concedetemi questo francesismo “zeneize” ma devo comunicarvi per chi non lo sapesse già un fatto eccezionale.

oggi sono andata un pò a zonzo… giù giu’ per la salerno-reggio calabria… 

devo ammettere che rispetto all’anno scorso  hanno fatto passi da giganti con i lavori…

è bellissimo viaggiare  su autostrade fatte davvero a regole d’arte…certo il tempo lo hanno avuto considerato che hanno iniziato nel lontano 1964…..

ora non mi resta che vederla ultimata nell’ultimo tratto e poi vedere la reazione dei miei paesani se la dovessero mettere a pagamento…

a mio avviso, sarebbe cosa buona e giusta se poi gli introiti venissero investiti per la corretta manutenzione e non per i soliti intrallazzi.

buon viaggio ora si può dire.

ci mancherebbe solo  il ponte sullo stretto dai tanti discorsi fatti e rifatti ,

ma spero di non vederlo  mai.