Adolescenti


l’adolescente in 10 punti:

  1. una persona che nn si ricorda mai di buttare la spazzatura ma si ricorda sempre un numero di telefono a memoria
  2. una persona  per la quale mettersi a dieta significa rinunciare alle caramelle
  3. una ragazza che riceve la paghetta al lunedi, martedi la spende e mercoledi chiede all’amica un prestito
  4.  chi riesce a sentire il suo cantante preferito a 3 isolati di distanza ma non riesce a sentire la voce della madre dalla stanza vicina
  5. una persona che sa far funzionare un pc senza una lezione ma che non sa farsi il letto
  6. chi studia 12 min di storia e 12 ore per la patente
  7. chi conosce 2 tipi di musica: ad alto volume e ad altissimo volume
  8. un entusiasta che gira tutto il giorno in bici o a far shopping ma poi è troppo stanco x asciugare la pentole
  9. un romantico che non s innamora mai + di una volta alla settimana
  10. una persona che ha un’idea tutta personale del tempo

sito

Annunci

teenager


teenager è……
………..qualcuno che riesce a sentire il suo
cantante preferito a tre isolati di distanza
ma nn sente la madre che chiama dalla
stanza vicina…
è…una persona che riesce a far funzionare
il computer senza prendere nemmeno
una lezione ma poi nn riesce a farsi
il letto….
…..è un conoscitore di 2 tipi di musica: alto volune
e altissimo volume…
…..  è una ragazzina che ha tante energie x girare in centro
ma poi è troppo stanca x asciugare i
piatti….
…… è una mente che pensa
” meno male che mia mamma nn
è mai stata una teenager”Sorpresa
….
ed invece ssssssssssssi…
 era solo ieri….

coscienza di genitore


CON INFINITA TRISTEZZA mese dopo mese essendo un poco a contatto con genitori  di ragazzini adolescenti  mi rendo conto quanto questa generazione sia insensata… eppure non è questione di maturità, di esperienza e di età, alcuni sono piu’ grandi di me… ma bensi di grosse superficialità- genitori testardi che hanno aspettative massime sui risultati scolastici, che pretendono prestazioni  record  negli sporte  che i loro figli sono obbligati a seguire…perfino “premiandoli ” con soldi ad  ogni goal fatto- in caso di maschietti impegnati nei tornei di calcio.- genitori folli genitori che amano xkè ai figli danno la paghetta settimale… genitori che amano cosi tanto il loro figli che ogni bel voto li gratificano con 10 euro… genitori strani— genitori che nel loro futuro avranno problemi con questi ragazzi…non è per gufargliela… ma questo è un amore malato… genitori che lasciano libertà in modo eccessivo a ragazzini di 11 12 anni- le città non sono piccoli paesi, dove si rientra a casa dopo la passeggiata  x il corso e il gelato in piazza,la città è piena di pericoli… i ragazzini a quell’età non devono muoversi sugli autobus da soli!!!ieri sera sono rimasta basita… ci siamo incontrati con ns ragazzi del catechismo… alle 21 45 quando è finito tutto …solo 2 papà sn venuti a prendere i loro figli… gli altri sn rientrati  a casa da soli…eravamo solo  2 adulti non era possibile accompagnare tutti a casa anche  xkè non ci permettevano di fare il giro di tutti per questioni di tempo…un genitore di questi presenti si è offerto di accompagnare una ragazzina… visto che eravamo in serie difficoltà… ma lei non voleva..infatti usciti assieme dal locale poi mi hanno detto di averla vista andare via sola. ma che genitori esistono??? ma possibile che se ne fregono??? sono io che ero in ansia xkè non trovavo giusto quel sistema… e loro se ne sbattono le palle… mah… ad alcuni maschietti ho chiesto di mandarmi un sms appena arrivati a casa e cosi è stato… una ragazzina l’ha dovuta accompagnare la mia collega con l’autobus.. ma possibile che i genitori non pensano che non possono pretendere questo da noi?? noi dovevamo anche risistemare il locale… era logico che ognuno si fosse venuto a prendere il proprio figlio … parlano di amore… ma questo è amore? … da una parte io vedo solo  pressioni e poi un’autonomia eccessiva- ma si chiedono mai che pagherà il conto di tutto questo? .. credo di no… glielo dico io…saranno i loro figli… con frustazioni, depressioni , disorientamento e nevrosi…saranno  adulti che avranno difficoltà a rapportarsi con la vita… che tristezza infinita…

Adolescenti ed ‘energy drinks’: i pediatri lanciano l’allarme


di Redazione InformaSalus.it

energy drinks

Tali bevande si acquistano tranquillamente al supermercato, sebbene contengano l’equivalente di diverse tazzine di caffè

Un adolescente che beve due ‘energy drinks’ al giorno mette a rischio la propria salute, in particolare quella di cuore e ossa. Una lattina di queste bevande contiene infatti dai 50 ai 500 mg di caffeina, dosi elevate per un ragazzo o, peggio ancora, un bambino. Eppure tali bevande si acquistano tranquillamente al supermercato, sebbene contengano l’equivalente di diverse tazzine di caffè (da un minimo di una, ma si arriva anche a dieci) e mediamente già con due lattine “si supera la soglia di tolleranza”.
A lanciare l’allarme sono i pediatri della Sip, riuniti a Roma per il 68esimo Congresso nazionale sui cosiddetti ‘energy drinks’ che, oltre a portare a rischi di sovrappeso e obesità per l’alto contenuto di zuccheri, possono mettere a rischio cuore e ossa dei ragazzi ancora in fase di crescita.
“Gli energy drinks – ha spiegato Gian Vincenzo Zuccotti, ordinario di pediatria all’Universita’ di Milano – sono ancora un problema poco conosciuto ma negli Stati Uniti solo nel 2011 hanno generato un giro di affari di 9 miliardi di dollari”. Secondo studi internazionali, compreso uno italiano, emerge che un ragazzo su due li ha almeno provate mentre i consumatori abituali sono circa il 30% dei ragazzi tra 12 e 18 anni.
I rischi che gli ‘energy drinks’ comportano variano da problemi ”cardiocircolatori”, come tachicardia o ipertensione, fino a ”disturbi del sonno, alterazioni dell’umore, depressione” laddove si registra una vera e propria dipendenza. La caffeina, inoltre, può provocare anche problemi alle ossa, visto che può interferire con l’assorbimento del calcio.
Un altro grande pericolo è rappresentato dall’associazione con l’alcol (negli Stati Uniti già sono vendute bevande ‘energetiche’ che contengono fino al 12% di alcol, una lattina è come 4 bicchieri di vino) che crea ulteriori problemi in quanto il contenuto dell’energy drink “maschera l’effetto depressivo dell’alcol portando a non accorgersi del grado di ebrezza e ad ulteriore assunzione, e abuso, di alcol”.