autostrade di casa nostra


a settembre ho pagato la fattura del telepass trimestrale, erano bei soldini e mia cognata che abita nel sud italia dove le autostrade ci hanno messo 40 anni a farle ma diciamo che ora ci sono e che non si pagano- era certa che la fattura fosse annuale visto la cifra… quando le ho spiegato quanto spendiamo noi con l’autostrada dei fiori è rimasta scioccata.
noi paghiamo fior di soldi per non avere nessuna sicurezza 😦
ora con le avverse condizioni metereologiche la situazione è  di questi giorni  è questa- la foto l’ho vista su fb
1560665_10204444530104945_4047354904502399911_n
ho letto che sono stati avvisati chi di dovere ma la cosa mi fa paura  lo stesso
a pensare le tonnellate di mezzi che la percorrono…
poi parlano di fare autostrade nuove e terzo valico… ma x piacere che mantengano quelle che abbiamo, senza disboscare ulteriolmente il territorio!

scusate il disagio, stiamo lavorando x voi


vorrei segnalare una cosa curiosa vista domenica mattina sull’autostrada A7

verso serravalle all’altezza di ronco scrivia:  ci sono segnalati i lavori in corso in corsia e  va bene… ma poi roba dell’altro mondo c’era un manichino robot per i lavori … fino ad oggi avevo visto quelli classici che sventolano bandiera arancione per segnalare di rallentare a causa  di un probabile pericolo … ma che autostrada x l’italia o chi x essa ci voglia prendere x il c…o piazzando un robot  girato verso la parete di muro con tanto di martellino che bluffava di lavorare è davvero troppo !!! ora dico io… ma sapete quanto costa un manichino di quel genere?  tanto! … e non so quanto consumi , benissimo se mi deve segnalare un pericolo…ma che mi prenda x il c..o anche quel fantoccio è davvero troppo!!!!

e  proposito…  a questo prezzo non state lavorando per noi  e noi non vi scusiamo

il pedaggio autostradale con il bollino


Oramai,per percorrere l’Italia in automobile è quasi obbligatorio servirsi delle autostrade, per non parlare dei mezzi pesanti: se tutto d’un tratto, tutti gli automobilisti e autotrasportatori in genere, decidessero di non usare le autostrade, l’Italia si troverebbe di colpo paralizzata!!!
Questo un tanto per chiarire che, al giorno d’ggi, non è più possibile non usare le autostrade, divvenute indispensabili.
Chiediamo quindi vengano tolte tutte le concessioni rilasciate alle varie società che gestiscono le autostrade in Italia e che vengano gestite direttamente dallo Stato, chiediamo anche che il pedaggio venga pagato tramite bollino, come in Austria, in Svizzera, in Slovenia ed in molti altri stati europei.
Questo eviterà che le varie società che al momento godono di questo privilegio lucrino sui pedaggi e la fine delle file ai caselli, in qualunque periodo dell’anno.

http://www.firmiamo.it/abolizionidelleattualigestioniautostradali