Ma davvero Dio ci castiga?


voglio proporvi questa riflessione:

secondo voi dio ci castiga?

ricordate il passo dell’atto di dolore dove diciamo….

« Mio Dio,

mi pento e mi dolgo con tutto il cuore dei miei peccati,
perché peccando ho meritato i tuoi castighi……etc etc …>>

in queste righe affermiamo che il castigo esiste.

 Ed  in realtà nella mentalità comune dei nostri giorni  questo contrasta con il messaggio del Padre misericordioso che perdona sempre i suoi figli.

Qui allora diventa utile precisare che il 

il verbo castigare, che deriva dal latino, nel suo significato originario significa “correggere”. Il castigo è quindi una correzione di Dio, una “lezione” che Dio ci da, Egli agisce così solo per il nostro bene, per evitarci un male e una sofferenza infinitamente peggiori. Mettiamoci bene in testa che non esistono  castighi come  espressione di un desiderio di vendetta,  ma sono  bensì un’amorevole correzione dal quale trarre insegnamento.

lsl13ro4tm1

 

Annunci