Schegge


non ci si libera di un problema evitandolo
ma affrontandolo
il coraggio dell’esistere ed essere vivi
è  il non nascondersi.

ma chi nasce quadrato non muore rotondo.

la paura ti rende prigioniero e ti rode la vita:

un pezzettino alla volta fino a quando ti accorgerai 

di avere in mano un pugno di briciole,

ti auguro di non avere molti granelli nel pugno della mano

perchè vorrebbe dire che hai perso <sostanza>

il coraggio di una madre


dove  trova la forza
x sopravvivere una madre
quando vede la figlia in coma?
dove  trova la forza di darle coraggio
dove trova la forza di non dormire per settimane intere??
dove trova la forza di pensare positivo
quando tutte le aspettive mediche sono infauste?
nella fede? nell’amore? qual’è la risposta??
il silenzio della figlia fa un rumore assordante
nel cuore e nella mente di una madre…
ma per i suoi bisogni lei sarà sempre pronta
finchè vivrà

 

 

 

Rosa Andronaco