E tu ne conosci l’esistenza, li usi?


Ogni anno  produciamo tonnellate di rifiuti di plastica derivanti dai prodotti che usiamo per la nostra igiene quotidiana.

Tutti questi rifiuti  finiscono nella raccolta indifferenziata perché costituiti da materiali difficilmente riciclabili –

ad esempio i tubetti di dentifricio sono prodotti da materiali misti e non possono essere riciclati. Altri sono costituiti da plastica o alluminio ma molti di noi li gettano tra i rifiuti indifferenziati, il così detto secco, rendendone impossibile il riciclo— ed una di questi sono io.

Per limitare i rifiuti di plastica un’idea valida sarebbe quella di usare dei prodotti solidi.

Ci sono diverse aziende che offrono questi prodotti, poche qui in Italia, ma all’estero dove sono piu’ sensibili al problema dell’inquinamento vengono usati normalmente e non solo in viaggio come spesso accade per ridurre l’ingombro o per non avere problemi all’aereoporto.

Ad es: il dentifricio solido: che sia in pasta, in polvere, o in tavolette –

pensate a quanta plastica potremmo risparmiare.

lo shampoo ed il balsamo solido… pensate alla comodità in viaggio….

il ritorno alla vecchia saponetta….

si certo , oggi si esistono gel doccia solidi

sono tutti prodotti che non hanno bisogno di packaging e che rispettano l’ambiente e per non sprecare di più possiamo anche comprare lo spazzolino in bambù con le testine intercambiabili.

Sappiamo tutti quanto grande sia il nostro problema con la plastica, se riuscissimo a ridurne un po’ l’uso la terra ringrazierebbe

Il dentifricio per i macho-


curiosa la tempestività dell’uscita di un nuovo prodotto della mentadent
solo per uomini se si considera tutto il trambusto dell’ideologia gender che i mass media  ci propinano continuamente.
E’ uscito il nuovo dentifricio per uomini che dice addio al dentifricio unisex che abbiamo in bagno.
Il packaging è accattivante: tutto nero e contrasta di netto con quelli che siamo abituati a usare.
Posso capire la necessità di prodotti maschili nell’igiene personale con differenze di formule e profumazioni
ma questa uscita del dentifricio temo che non riscontrerà il successo sperato.
Chi vuole davvero un prodotto di qualità, e con specifiche caratteristiche opta per marchi venduti in farmacia, spero che anche gli uomini abbiano cervello e non cadano nelle esche pubblicitarie di scarsa utilità, certo a noi gli uomini piacciono con un bel  sorriso pulito, ma anche un pò di bicarbonato può andare bene…..detto questo mi chiuderanno il blog per boicotaggio pubbliciario. 🙂

vi auguro un dolce fine settimana kiss 19d66072