LILITH – LA PRIMA DONNA DI ADAMO



Quanta confusione si fa sempre parlando di  donne….

siamo sempre in grado di creare caos…
fin dalla notte dei tempi…. infatti voglio proprio tornare un pò indietro con i tempi….
e vorrei proporvi la famosa Lilith, che ha avuto un suo ruolo importante nella mitologia e  religione.
Secondo un’antica leggenda ebraica Eva non fu la prima donna, prima di lei ci fu Lilith. A differenza di Eva che fu creata da una costola di Adamo, Lilith fu invece crata dalla polvere proprio come Adamo.
Lilith si considerava uguale a Adamo, questo è il motivo per cui diversi movimenti femminili si chiamano Lilith, Adamo invece si sentiva superiore a Lilith è voleva dominarla. Logicamente, come in tutte le vicende religiose (non a caso), ci si mettono anche le complicazioni delle relazioni sessuali, tra Adamo e Lilith nasce una controversia su chi doveva “sottomettersi”. I due si rivolgono al Dio che da ragione ad Adamo, ma Lilith trovò umiliante il doversi stendere sotto di Adamo e si ribellò a questi quando lui pretese le sue ragioni. Lilith fuggi nel deserto. Dio cerco di farla tornare e gli mando tre angeli, ma fu tutto inutile, anzi Lilith conobbe e sedusse l’arcangelo Lucifero.
Dio, allora creò per Adamo una seconda donna e lo fece prendendo la costola di Adamo, questo per far nascere in Eva un senso di gratitudine e un senso di sottomissione. Eva accetto la “sottomissione” di Adamo.
Lilith, gelosa della nuova donna decise di vendicarsi, indusse Lucifero a tentare Eva e “sottometterla”. Dio che sapeva e vedeva tutto, avvisò Adamo e Eva di fare attenzione a non creare un “triangolo” con Lilith o con Lucifero, tutto potevano fare eccetto che questo (il frutto proibito).
Lucifero invece sedusse e “sottomise” Eva, a questo punto scattò la punizione divina. La furia di Lilith si scatena, chiede e ottiene da Lucifero due ali e impara a volare così bene che emette il sibilo del vento. Dichiara guerra al genere umano, si fa sentire di notte con il suo sibilo, sussurra alle orecchie dei giovani adolescenti maschi che durante il sonno inducendoli a sognare rapporti sessuali che si trasformano in coiti interrotti, li spinge alla fornicazione e all’adulterio, ecc., ecc..
Ci sono diverse versioni della storia di Lilith, basta fare una ricerca su Google per capire quante cose sono state dette e scritte.
 
http://www.dicriscito.it/religione/lilith/.
Se prendiamo la ns bibbia leggiamo nella genesi  (Genesi 1,27; 2,23; 3,16) “……. dio creò l’uomo a sua immagine; a immagine di dio lo creò; maschio e femmina li creò…”
poi segue la creazione del sabato e il soffio di vita nelle narici dell’uomo affinchè diventasse essere vivente, poichè fu plasmato dalla terra.
segue il paradiso terrestre con le raccomandazioni di dio e la creazione (di nuovo ) della donna genesi 2, 18-25…..
“allora il signore dio fece scendere un torpore sull’uomo, che si addormentò; gli tolse una  delle costole e rinchiuse la carne al suo posto. il signore dio plasmò  con la costola, che aveva tolta all’uomo, una donna e la condusse all’uomo….ecc ecc”.
Non concordo con le parole scritte sopra (prese dal web come precisato)  che dio creò eva dala costola di adamo in segno di sottomissione .. anzi a mio avviso è proprio il contrario… proprio per evidenziare invece che hanno la stessa identica importanza,  e che nascendo dal fianco dell’uomo la donna  è destinata ad una perfetta simmetria e alla medesima dignità.
Inoltre Il testo afferma che tutta l’opera della creazione è “buona”; invece della creazione dell’uomo e della donna si dice che è “molto buona”, affermando in questa maniera la supremazia dell’essere umano su tutto il resto della creazione.(genesi 1 ,31).
Il fatto che prima poteva esserci lilith e che evidentemente x il suo carattere non era certo venuta bene agli occhi di dio, può spiegarci forse xkè si dice che eva non era prima la donna che adamo avevo conosciuto.
Voi che ne pensate?… sapete qualcosa in più in merito?

 

 

Annunci