21 gennaio


fonti dal web Era il 20 gennaio 1986, quando il premier inglese Margareth Thatcher ed il presidente francese Francois Mitterand diedero il via ai lavori per il tunnel sotto La Manica, lungo circa 150 Km che verrà poi terminato nel dicembre del 1993. 
1976: primo volo commerciale dell’aereo supersonico Concorde (tra Francia e Inghilterra)
1978: l’Italia legalizza l’aborto
1988: gli Stati Uniti accettano di legalizzare la posizione di 30.000 immigrati vietnamiti nati, durante o dopo la guerra, dall’unione di soldati americani con cittadine del Vietnam

19 gennaio


martedì 19 gennaio 1915 neon
Brevettata la lampada a neon: Un’insegna luminosa di un negozio di barbiere. Fu questa la prima applicazione pratica della scoperta di Georges Claude, ingegnere e fisico francese, considerato il padre dell’illuminazione a neon.
Dopo il riconoscimento del brevetto nel 1915, la lampada a neon cominciò a varcare i confini nazionali arrivando oltreoceano. Dagli USA, in particolare, arrivarono le prime richieste di lampade per insegne commerciali e per la Claude Neon, azienda creata dall’ingegnere francese, iniziò un periodo di grande fama e profitti milionari.
Ricordato per altri preziosi contributi all’ingegneria chimica, il nome di Georges Claude conobbe un progressivo declino dopo che venne accusato di collaborazionismo con i nazisti. Una colpa che lo condannò a quattro anni di carcere, dal 1945 al 1949.

dal web

belice -lo sviluppo non è ancora partito


dal web—
1968 alle 13.29 di domenica 14 gennaio la terra comincia a tremare nella Valle del Belice (Sicilia) 
Il terremoto del Belice del 1968 fu un violento evento sismico, di magnitudo momento 6,1, che nella notte tra il 14 e il 15 gennaio 1968 colpì una vasta area della Sicilia occidentale compresa tra la provincia di Agrigento, quella di Trapani e quella di Palermo.

8m33T6494ad9f25975a493ec423a0a056e18a_medium

Nasce Repubblica /il quotidiano il 14 gennaio 1976 e ….


fonti dal web mercoledi 14 gennaio 1976repubblica_uno

Nasce il quotidiano “la Repubblica”

L’impostazione dev’essere quella di un giornale nazionale, che ambisce a contendere il primato al Corriere della Sera. Ciò giustifica la scelta del nome la Repubblica, richiamando il senso patriottico e istituzionale del termine.

———-

ed ieri 13 gennaio  il quotidiano La Croce, è  in edicola

http://www.lacrocequotidiano.it/

12 gennaio


dal web:
martedi 12 gennaio 2010
Terremoto di Haiti: 
Sono le 16:53 (le 22:53 in Italia) quando si verifica la prima scossa di magnitudo 7 della scala Richter. Venti interminabili secondi di terrore che sconvolgono la tranquilla quotidianità degli haitiani. Nell’arco di poche ore ne arrivano diverse, comprese tra 5,0 e 5,9 di magnitudo, che scatenano il panico tra la popolazione.
 316mila morti! 
Complessivamente si parla di 4 milioni di persone coinvolte nella tragedia. 

4 gennaio: breille e dubai


fonti dal web:
lunedì 4 gennaio 2010 fu
inaugurato il grattacielo più alto del mondo: Con una spettacolare cerimonia, in stile hollywoodiano, viene inaugurato a Dubai il Burj Khalifa, il grattacielo più alto del mondo. Nel corso della manifestazione viene svelata la sua altezza: 828 metri, un primato senza confronti nella storia delle costruzioni, che in questa data viene registrato ufficialmente.
Al Burj Khalifa, che oggi ospita uffici, alberghi e 700 abitazioni private, vengono attribuiti altri record, tra cui: l’edificio con più piani (163); gli ascensori più alti e veloci al mondo.
qui un mio vecchio post sull’argomento
Louis Braille: Nel buio, cui fu condannato per tutta l’esistenza da uno sfortunato incidente, trovò la “luce” per donare a milioni di non vedenti la possibilità di comunicare con il mondo.
Nato a Coupvray, in Francia, e morto a Parigi nel 1852, quando aveva tre anni si infortunò all’occhio sinistro nell’officina del padre e l’infezione si estese, con il tempo, anche all’occhio destro, portandolo alla cecità.
Una borsa di studio lo fece entrare alla Institution des Jeunes Aveugles (Istituto per giovani ciechi), dove apprese i metodi punitivi di Valentin Haüy, efficaci solo per la lettura. L’intuizione giusta arrivò nel 1821, quando un militare, tale Charles Barbier de la Serre, mostrò a Braille un sistema usato dall’esercito per trasmettere messaggi in rilievo, basato su dodici punti.
Da quest’ultimo prese forma il celebre metodo Braille, basato su sei punti e che permetteva ai non vedenti di leggere e scrivere, in seguito utilizzato anche per la matematica e la musica. Nel 2009, per il bicentenario della sua nascita, l’Italia ed il Belgio hanno dedicato all’inventore una moneta commemorativa da due Euro-
Braille-alfabeto

30 gennaio


dal web
data di nascita: sabato 2 ottobre 1869 
data morte: venerdì 30 gennaio 1948 
Politico e filosofo di rilievo mondiale, nato a Porbandar, in India, e morto, assassinato, a Nuova Delhi nel 1948. Nel mondo ha lasciato un segno tangibile ed è conosciuto, soprattutto, con il nome di Mahatma (grande anima).