Irripetibili


 

Irripetibili

(Kahlil Gibran, Le parole non dette)

Alcuni di noi sono come l’inchiostro,
altri come la carta.
E se non fosse
per il nero di quelli,
qualcuno tra noi sarebbe muto;
e se non fosse per il bianco di questi,
qualcuno tra noi sarebbe cieco.
Se ci fossero due uomini uguali,
il mondo
non sarebbe grande abbastanza
da contenerli.

2efj2c9