27 marzo


27 marzo

790: inventate le stringhe per le scarpe
1841: primo collaudo di una locomotiva a vapore
1849: Joseph Couch brevetta il primo martello a percussione spinto a vapore
1855: Abraham Gesner brevetta il kerosene
1860: M. L. Byrn brevetta il cavatappi
1866: Andrew Rankin brevetta il pappagallo (orinatoio usato per le persone inferme)
1914: effettuata in Belgio la prima trasfusione di sangue andata a buon fine

dal web

Annunci

2 marzo


In questo giorno accadde …
986 – Luigi V l’Ignavo diventa re dei Franchi.
1807 – Abolizionismo: il Congresso degli Stati Uniti d’America approva un atto per cui è "proibita l’importazione di schiavi in qualsiasi porto o luogo all’interno della giurisdizione degli Stati Uniti… da qualsiasi regno, luogo o nazione estera."
1817 – L’archeologo italiano Giovanni Battista Belzoni scopre il sito archeologico di Abu Simbel.
1836 – Il Texas si dichiara indipendente dal Messico
1855 – Alessandro II di Russia diventa Zar della Russia
1903 – A New York apre il Martha Washington Hotel, è il primo hotel riservato esclusivamente alle donne
1919 – Si apre a Mosca la prima Internazionale Comunista.
1933 – Il film King Kong viene presentato per la prima volta a New York
1939 – Elezione di papa Pio XII
1956 – Il Marocco si dichiara indipendente dalla Francia
1962 – In Birmania, l’esercito guidato dal Generale Ne Win prende il potere con un colpo di stato.
1969 – Si svolge a Tolosa il primo volo sperimentale del Concorde.
1972 – La sonda Pioneer 10 parte da Cape Canaveral all’esplorazione dei pianeti esterni.
1990 – Nelson Mandela viene eletto vice presidente dell’African National Congress
1992 – La Moldavia entra nelle Nazioni Unite
2002 – Gli Stati Uniti danno il via all’Operazione Anaconda contro i Talebani e Al Qaida in Afghanistan
2003 – Presso Castiglion Fiorentino, in uno scontro a fuoco tra esponenti delle Brigate Rosse e agenti della PolFer perdono la vita il sovrintendente della Polfer Emanuele Petri e il brigatista Mario Galesi, mentre la brigatista Nadia Desdemona Lioce viene arrestata.
2003 – Il team svizzero Alinghi vince la Coppa America ( America’s cup) di vela.
2004 – Durante i festeggiamenti dell’Ashura sciita in Iraq, attacchi terroristici provocano oltre 180 vittime e 500 feriti tra Baghdad e Karbala.
e nacquero:[ solo un paio ]
daniel craig primo James Bond biondo della storia del cinema, 2 Marzo 1968 (Gran Bretagna)
 Stefano Accorsi 2 Marzo 1971  Bologna
Walter   Chiari –(Annichiarico) Data nascita: 2 Marzo 1924 Verona
Data morte: 22 Dicembre 1991 (67 anni), Milano
Jon Bon Jovi   2 Marzo 1962(New Jersey – USA)
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

non scherziamo va….lasciamo perdere l’8 marzo….


Nel corso degli anni,  sebbene non si manchi di festeggiare questa data, è andato in massima parte perduto il vero significato della festa della donna, perché la grande maggioranza delle donne approfitta di questa giornata per uscire da sola con le amiche per concedersi una serata diversa, magari all’insegna della “trasgressione”, che può assumere la forma di uno spettacolo di spogliarello maschile, come possiamo leggere sui giornali, che danno grande rilevanza alla cosa, riproponendo per una volta i ruoli invertiti.   Quindi …la mia domanda è
Per celebrare la festa della donna, bisogna comportarsi come gli uomini?
Io non ho mai festeggiato e non festeggerò la  farsa  abominevole della festa della donna…

aboliamo l’8 marzo? NON SIAMO COSI’


mai forse come quest’anno questa ricorrenza è ancora piu’ amara
..gli episodi di cronaca nera  sono un susseguirsi continuo di
episodi di violenza sulle donne e sulle bambine…
BASTA!!! mi prende un pugno allo stomaco… quando sento “donne” dei nostri giorni…
che discutono su quale indumento intimo sfoggiare nell’occasione…a quale festa partecipare…feste x single…feste x sole donne..
spogliarelli maschili a cui partecipare come se dovessero dimostrare qualcosa.
 SI  in tal modo dimostrano spesso  , a mio avviso, di saper essere volgari e sguaiate quanto e forse anche piu’ degli uomini. Questa “festa “pagana, da quando ho letto che  è stata smentita la vecchia teoria secondo la quale essa ha avuto origine per commemorare la morte di oltre 120 operaie  mi è scaduta ancor di piu’.
Ringrazio comunque gli amici che hanno lasciato un pensiero a riguardo, perchè so che comunque essi non sono ipocriti e che
si ricordano delle loro donne tutti i momenti che segnano il loro respiro e  non solo l’8 marzo!

Image and video hosting by TinyPic

8 marzo 08


 (da pensieri in volo)

Buon 8 marzo, a tutte le donne
A quelle che non hanno il dono di un sorriso
A quelle che non hanno una carezza sulla pelle
A quelle che non conoscono la dolcezza
A quelle che in silenzio subiscono la violenza.
A quelle che non possono sciogliersi i capelli al vento
Buon 8 marzo, a tutte le donne
A quelle che abbracciano con amore
A quelle che illuminano l’anima
A quelle che parlano dentro oltre lo sguardo
A quelle che sorridono con i colori dell’arcobaleno
A tutte quelle che danno energia alla libertà della vita

un pensiero speciale va a tutte le donne dei paesi  dell’africa, dell’asia, del medio oriente,

dove l’uomo “bestiale” predomina e calpesta su ogni loro diritto umano,

e noi nell’attesa  aspettiamo che il buon Dio li illumini!!