IL padre degli organi artificiali


Quella del rene artificiale è nata come invenzione “umanitaria”, ma finirà anche per diventare un importante business a beneficio del suo autore. Pure se questo passaggio avverrà in un secondo tempo e precisamente dopo il trasferimento dell’inventore negli Stati Uniti, dove darà vita ad una grande industria di organi artificiali. La storia, comunque, ha inizio nel settembre 1944, quando il fisico tedesco-olandese Willem Kolff presenta il suo libro “Nuove tecniche per curare l’uremia”. é qui che si parla della sua straordinaria invenzione: il rene artificiale, primo organo complesso dell’organismo che viene realizzato meccanicamente.

Annunci