La mia nuova lionese


lionese agnelli in ferro pesante da 28 cm

Era da tempo desiderata, e finalmente ora sta nella mia cucina e non vedo l’ora di provarla…chi di voi già la usa mi insegna qualche barbatrucco e ricettina? 

ho letto questo post che è un inno alla padella di ferro…

e poi è anche un’arma letale… pesa tantissimo! 

quindi se non sarò capace a farla fruttare nel suo specifico culianario, bè che dire- mi resta sempre un’ottima arma di difesa 🙂 

buona settimana a tutte/i… allora aspetto le ricette… non fatemi fare la dieta 🙂

 

Annunci

LE MAMME LA SANNO LUNGA


Il giovane Peter, che divide l’appartamento con un amico, invita a cena la sua mamma.
Durante la cena la mamma non può fare a meno di notare quanto l’amico con cui suo figlio divide l’alloggio sia veramente un bellissimo ragazzo. La mamma, cui questa convivenza ha gia’ fatto nascere dei sospetti, osserva con molta attenzione tutti gli sguardi e i movimenti per cercare un minimo supporto ai suoi sospetti. Come se Peter capisse i suoi pensieri ad un certo punto se ne esce:
“Mamma, capisco a cosa pensi, ma ti assicuro che io e Simon siamo solo compagni di alloggio e niente più'”
La cena quindi prosegue normalmente e la mamma se ne va ringraziando entrambi.
Dopo qualche giorno Simon dice:
“Senti Peter, io non voglio accusare nessuno, ma dalla sera che tua madre e’ venuta a cena non trovo piu’ la padella per le bistecche. Mi vergogno un po’ a chiedertelo, ma pensi che tua madre possa averla presa?”
“Questo non lo so proprio. Pero’ facciamo una cosa, chiediamoglielo”
Detto questo si accomoda alla scrivania, apre il computer e prepara una e-mail per la mamma.
“Cara mamma, io NON DICO che tu abbia inavvertitamente preso la nostra padella per le bistecche, ma da quando sei venuta tu a cena non la troviamo piu’. Puoi aiutarci?”
Dopo pochi minuti la mamma risponde:
“Caro Peter, io NON DICO che tu e Simon siete ricchioni, ma se lui avesse dormito nel suo letto avrebbe gia’ trovato la padella!!!”
(da Linda)