pasqua x tutti ….


Happy  Easter  (Inglese)
Joyeuse  Pasques  (Francese)
Frohe Ostern (Tedesco)
 
Felices Pascuas (Spagnolo)
Fouai  Hwo Gie Quai  le (Cinese)
Eeid -Foss’h  Mubarak  (Arabo)
Sretun  Uskrs  (Croato)
Gezuar  Pashken  (Albanese)
Paste Fericit (Rumeno)
Vesele Velikonoce (Ceco)
 
.
 
 
 
 
Sreken Veligden  (Macedone)
 
Souk San Van Easter  (Laotiano)
 

Veselá velká noc ( Slovacca)

 

Boa Pascoa (Portoghese)
 
Kalo Paska(Greco)
Zalig Paasfeest (Olandese)
 
Schastilvoi Paschi (Russo)
  
Giad Pàsk  (Svedese)
 
Srecan Uskrs (Serbo)
 
Vrolijke pasen (Neerlandese)
 
God pasque  (Danese)
 
Bon fiesse-d’joyeuse pôque  (Vallone)
 
 Felician Paskon en Kristo Resurektinta ( Esperanto)
.
 
Shnorhavor surb zatik  (Armeno)
 
A fraylekhn Pesah (Yiddish)
 

Gofúkkatsu Omédetoo ( Giapponese)

 

Ieasika Elihle (Zulù)

Cristo
risorga in ogni cuoree la Sua Luce
illumini l’oscurità che avvolge il mondo.

In questi giorni ho fatto un pò di silenzio, come il cuore

desiderava, ho trascurato un pò tutti gli amici blogger, ma con questo  saluto 

vi abbraccio forte forte e vi auguro ogni bene169

 

 

  

Annunci

A Pasqua i musei si visitano gratis


GenovaQuotidiana

A Pasqua l’evento Domenica al Museo del MiBACT (Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo) Tutti potranno visitare gratuitamente i Musei statali, mentre per quelli civicii la gratuità è solo per i residenti con l’esclusione del Museo del Mare.

Ecco i musei statali aperti

Galleria di Palazzo Reale (Via Balbi), ore 9-19

Galleria Nazionale – Palazzo Spinola (Piazza Pellicceria), ore (13.30-19.30)

Ecco i musei comunali aperti il giorno di Pasqua e le relative mostre ospitate all’interno.

Musei di Strada Nuova (via Garibaldi) ore 9.30 -19.30 dove sarà possibile vedere anche le mostre:
– La cucina italiana: cuoche a confronto (Palazzo Bianco)
– Icone Urbane. Fotografie di Fabio Giovinazzo (Palazzo Rosso)

Museo d’Arte Contemporanea di Villa Croce ore 9.30 -19 propone:
– Andy Warhol sul comò

Museo d’Arte Orientale Chiossone ore 9.30-19.30 con le due mostre:
– Amrta il Nutrimento del Cuore
– Alla scoperta del TIBET. Le…

View original post 221 altre parole

Pasqua 2015


Giornate intense

e tempo limitato

ma il silenzio è anche un pò stare lontano dal pc e dedicarsi ad altre cose.

vi lascio i miei migliori auguri per una Santa Pasqua nel caso in cui nemmeno nei prossimi giorni

abbia tempo di collegarmi. un sorriso ed un abbraccio a voi

19

Animalisti esalatati.


E voi mangiate il pollo, dindela cotoletta, la braciola, le polpettine, l’arrosto, il prosciutto crudo o cotto che sia, lo speck, il salame, le costolette, il roast beef…???
potrei continuare x ore- elencando cibi prelibati…
ok che arriva pasqua..
ma ‘sta storia degli agnelli  che gira ogni anno puntualmente
mi pare decisamente esagerata
buon appetitochicken1

Pasqua: cinque cose che non ti diranno mai a catechismo


 
1 Gesù e i 12 Apostoli erano l’incubo dei ristoratori a Gerusalemme. Pagavano 13 coperti ma ordinavano solo per uno, poi Gesù moltiplicava il tutto. Ordinavano, inoltre, solo acqua che veniva poi sistematicamente tramutata in vino;

2 Al termine dell’Ultima Cena gli Apostoli volevano pagare alla romana, ma Gesù si alzò e disse: Pagherò io per tutti!

3 Stando alle ricostruzioni ufficiali delle Forze dell’Ordine romane, Gesù non fu maltrattato. Le escoriazioni furono dovute ad una caduta accidentale prima del processo;

4 Pasqua resta l’episodio di The Walking Dead più seguito di sempre;

5 Gesù preferì resuscitare di domenica perché il lunedì aveva la grigliata con gli amici.
 

hj

vi racconto


…vi racconto quanto il ns don è un uomo sensibile ed attento.

ovvio è un don, direte voi… vero, ok. ci sta.

ma un gesto, una parola spesso fa la differenza in un’amicizia.

la faccio breve: sabato pm il mio don sapeva che  sn andata ai cimiteri dai miei cari: dai suoceri, da mia figlia e da mio padre, quando mi ha visto al ritorno mi ha trovato ” sciupata”-  e accarezzandomi il viso, si è raccomandato affinchè ritrovassi le mie “energie”….   ore 20.30 inizia la Liturgia del Lucernario, una funzione molto carica di significato ed emozione… la predica del don è molto toccante…e quasi <mirata> …. me la sentivo cucita addosso…. ho pensato fosse solo una mia impressione xkè troppo coinvolta con il mistero della morte… quando il don attraversa la navata della chiesa in processione per recarsi alla fonte battesimale x benedice l’acqua… mi passa vicino, si ferma e mi dice:

” hai capito, bambina mia?”…

ed io …. li giu’ con le lacrime che solcavano il mio viso…

l’anno scorso papi era con noi alla messa seduto vicino a me, quest’anno c’era ma ha cambiato posto….

avvento-natale-epifania-carnevale-quaresima-pasqua?


ormai passiamo ancora piu velocemente grazie al consumismo che non conosce evidentemente tempi di crisi da una festa allaltra...i negozi ormai sono addobbati già con le uova di pasqua, e non vi nascondo il mio disgusto per questo susseguirsi di eventi decisamente "forzati"..dovremmo pensare (a chi piace) al periodo di Carnevale, che segue immediatamente il periodo di Natale. Il culmine delle celebrazioni carnevalesche viene raggiunto il martedì che precede linizio della Quaresima (Martedì Grasso), fanno eccezione le zone ove si segue il cosiddetto Rito Ambrosiano, introdotto da S. Ambrogio, dove il carnevale si conclude il sabato che precede la prima domenica di Quaresima (in particolare Milano e alcune zone limitrofe).Ma invece, corriamo corriamo ..il tempo vola e noi dietro anche con le nostre superficialità.