rimborso del biglietto del treno se vieni in liguria


 

Raggiungere la Liguria con Trenitalia, soggiornare anche per un breve Stazione treni 00weekend e risparmiare sulle spese di viaggio: l’hotel rimborserà il biglietto del treno. È, in sintesi, quanto prevede l’offerta “Liguria in treno”, frutto di un accordo siglato da Regione Liguria, Federalberghi e Trenitalia, vi lascio un link qui sotto, ma se cercate su google ne troverete altri, e anche altre regioni hanno aderito… informatevi…e risparmiate!!!

http://viaggi.excite.it/treni-offerte-trenitalia-per-lestate-2013-N140293.html

Contributo per l’acquisto del decoder


Dal 10 settembre 2011 agli abbonati TV residenti in Liguria, Toscana, Umbria, provincia di Viterbo, Marche, e di alcuni comuni della provincia di Teramo, di età pari o superiore a 65 anni (da compiersi entro il 31/12/2011) e che abbiano dichiarato nel 2010 (redditi 2009) un reddito pari o inferiore a euro 10.000, è riconosciuto un contributo di 50 euro per l’acquisto o il noleggio di un apparato idoneo a consentire la ricezione, in chiaro e senza alcun costo per l’utente e per il fornitore di contenuti, di segnali televisivi in tecnica digitale. Tale contributo consiste in una riduzione del prezzo complessivo, IVA inclusa, al netto di ogni eventuale sconto commerciale. Tale importo verrà rimborsato al Rivenditore.
Il contributo non può essere corrisposto più di una volta per ciascun abbonato. Per poter usufruire del contributo è necessario essere in regola con il pagamento dell’abbonamento TV per l’anno in corso e non aver già beneficiato del contributo.

Per usufruire del contributo ed acquistare il decoder:
Accertarsi di essere in regola con il pagamento dell’abbonamento TV dell’anno in corso

Controllare l’elenco dei rivenditori autorizzati nella pagina Cerca rivenditore »

Recarsi dal rivenditore munito di:
– copia del documento d’identità
– copia del codice fiscale
– autocertificazione di non fruizione del contributo in precedenza e di possesso dei requisiti di reddito richiesti (compilabile anche presso i rivenditori)
– la ricevuta di pagamento dell’abbonato RAI dell’anno in corso

Scegliere il decoder tra quelli per cui è previsto il contributo e acquistarlo: il prezzo sarà scontato automaticamente dei 50 euro previsti

vi suggerisco di consultare questi siti:

http://decoder.comunicazioni.it/decoder/decoder.jsp

http://decoder.comunicazioni.it/allegati/decoder_nocontributo.pdf

 

 

diritto al rimborso dell’IVA su Tassa Rifiuti


Nella speranza di farVi cosa gradita, leggete questa notizia passata
abbondantemente sotto silenzio !!
La cassazione ha stabilito che la tassa dei rifiuti è di fatto una
tassa e non una tariffa; di conseguenza hanno applicato l’iva su un
importo dove non doveva essere applicata in quanto appunto "tassa".
Pertanto tutti gli utenti hanno diritto al rimborso del 10% dei 10
anni retroattivi, inoltre controllando sul sito "federconsumatori" si
evince che chi richiede il rimborso (che come al solito arriverà,
lentamente ma arriverà) bloccherà di fatto l’iva sulle prossime fatture.
Chi non lo fa si troverà a continuare a pagare tutto come
prima perché, come capita solo in Italia, gente come anziani o fasce
inferiori che non sanno i loro diritti non ne usufruiscono "in
automatico", ma solo se se ne accorgono e fanno richiesta.
Pertanto  a chi interessa mi chieda  pure la sentenza del TAR e il modulo che contiene le spiegazioni per la
compilazione, ed io ve lo manderò—
Visitate anche questo sito
http://www.consulenza-ricorsi.com/tarsu-tassa-rifiuti-ricorso-rimborso-iva/