DEFINIZIONI APPLICATE AI DUE SESSI


E’ incredibile come la lingua italiana contenga delle sottigliezze. Eccone alcune particolarmente interessanti.

Un cortigiano: un uomo che vive a corte- Una cortigiana: una squillo

Un massaggiatore: un Kinesiterapista- Una massaggiatrice: una squillo

Un professionista: un uomo che conosce bene la sua professioneUna professionista: una squillo

Un uomo di strada: un uomo duro- Una donna di strada: una squillo

 Un uomo senza morale: un politico- Una donna senza morale: una squillo

 Un uomo pubblico: un uomo famoso, in vista- Una donna pubblica: una squillo

Un uomo facile: un uomo con il quale è facile vivere- Una donna facile: una squillo

Un intrattenitore: un uomo socievole afabulatore- Una intrattenitrice: una squillo

 Un adescatore: un uomo che coglie al volo persone e situazioniUnadescatrice: una squillo

 Un uomo molto disponibile: un uomo gentile- Una donna molto disponibile: una squillo

Annunci

incredibilee


India, diventa padre a 94 anni. “Faccio sesso 3 volte al giorno”

Haryana – India

Qualche giorno fa ha annunciato di essere diventato padre, alla veneranda età di 94 anni. Parliamo di Ramajit Raghav, contadino indiano che vive nello stato di Haryana, che ha strappato il primato di padre più anziano d’India ad un altro contadino, Nanu Ram Jogi, tre anni fa diventato papà del suo 22° figlio a 90 anni.

 

 

Per Ramajit la nascita di Karamjit ha avuto un doppio significato: oltre ad essere un record, è stata infatti anche la sua prima volta. Oggi il tabloid britannico The Sun è tornato sulla storia dell’anziano padre indiano, riportando alcune sue dichiarazioni al riguardo: “Sto bene e mi piace fare sesso con mia moglie – ha detto l’arzillo 94enne – credo che sia molto importante per una coppia sposata fare sesso regolarmente. Noi lo facevamo tre volte al giorno, anche se da quando è nato Karamjit abbiamo messo da parte i nostri bisogni”.

 

Ramajit ha però specificato che, ora che è diventato padre una volta, vuole provare questa gioia di nuovo. “Nel giro di sei mesi, riproveremo ad avere un bambino – ha detto ancora – da quando sono padre odio il mio lavoro, vorrei stare sempre con Karamjit. Ma devo lavorare, devo farlo per lui”.