Epidemia del sonno


http://www.informasalus.it/it/articoli/kazakistan-epidemia-sonno.php

……. conosco gente che abita qui nei dintorni…e ne pare affetta 🙂

ridiamo..va che se pensiamo a come siamo messi in realtà, davvero solo l’apocalisse può rigenerare qualcosa di buono .

cactus miei


mi domando perchè mai la gente  rimane meravigliata quando mi vede in giro a fare la spesa al mattino presto, quando parlo con le amiche poi mi dicono ma nn ti vedo mai in giro, non esci mai? esco certo che esco le ragnatele ancora non le ho fatte… certo non esco alle 11 per girare a vuoto ……. io non ho avuto mai problemi ad alzarmi presto ed ancor adesso che non lavoro hosempre la stessa  l’abitidune, non mi alzo mica nel cuore della notte???!!! mi alzo alle sei come milioni di persone eppure questo fatto sconvolge  un casino i miei conoscenti ed amici, come  se a me quando raccontano che dormono fino alle 9 mi dovrei sconcertare :  cactus loro, si organizzano la vita  come meglio credono… io ho i miei impegni a cui pensare e certo non mi curo dei loro. quando lavoravo mi svegliavo  alle 6: letti, bagno e colazione preparavo simona x l’asilo e alle 7 15 era la prima ad arrivare piccola stellina, poi volavo verso l’auto mi facevo 8 km tutte curve e ghiacciate pure d’inverno per arrivare al lavoro, alle 7 50 dovevo timbrare. questo x dirvi che sn sempre stata abituata a darmi da fare ed ora che nn lavoro  potrei starmene a letto mentre mia figlia si prepara x andare a scuola… come so che molte mamme lo fanno, si è vero, simo è grande ma io non ci riesco, non mi piace e non lo trovo giusto- lo faccio x darle il buongiorno, x iniziare la giornata assieme, per farle sentire che ci sn e che nn sn egoista. insomma poi le solite cose a casa, pulizie, lavare stendere stirare cucinare e poi c’è anche la mia mamma che ha bisogno di me, se dormissi certo non avrei tempo x lei, ma questa gente che mi prende x esagerata che cavolo di vita ha? ha forse mammina che porta i nipotini a destra e a sinistra? che sbriga qualche faccenda al posto loro?  che stira la pila di indumenti  della sedia ammucchiati? hanno forse una mamma che non ha bisogno di una mano in casa? anxi semmai è lei spesso che la offre alla figlia…quindi cari curiosi ed incapaci di comprendere che sarebbe meglio che vi fareste una saccata di cactus vostri, siiii !!!! mi alzo presto e mi godo la giornata perchè c’è l’ho piena di cose da fare, se- invece  voi vegetate e state come sacchi a giacere io me la rido… e non mi invidio… non cambierei la mia vita con la vostra,-

ecco ora che ho messo nero su bianco le mie giornate qualcuno dormirà sonni piu’ tranquilli…

200412011433360_cactus

Non comprendo l’oscenità capricciosa della mente che dorme.

John Cheever