15 aprile 1912


info dal web

Alle 23:40 (ora di bordo) i marinai del Titanic Fredrick Fleet e Reginald Lee vedono un iceberg in rotta di collisione con la nave, il capitano ordina di virare, offrendo direttamente il fianco della nave al blocco di ghiaccio.

Poco dopo la mezzanotte (ora di bordo) il transatlantico urta con la fiancata l’iceberg.

Secondo le cronache il Titanic ha una dotazione di 20 scialuppe di salvataggio (dotazione in regola con le vigenti norme di sicurezza navale), sufficienti per il trasporto di 1178 persone, mentre a bordo della nave pare ci fossero 2223 persone. Ma le scialuppe furono in parte sottoutilizzate o del tutto inutilizzate.

Circa 2 ore dopo l’affondamento del Titanic, giunse sul luogo del disastro il transatlantico inglese RMS Carpathia che trasse in salvo i superstiti.

I sopravvissuti furono complessivamente 705 mentre 1518 furono le vittime.

Il Carpathia venne affondato da un sommergibile tedesco il 17 Luglio 1918

Annunci

15 aprile 1912 titanic


15 Aprile 1912 – alle 2.27 il transatlantico Titanic affonda trascinando in fondo al mare 1.500 persone delle 2.200 partite da Southampton. Alle 23:40 (ora di bordo) i marinai del Titanic vedono un iceberg in rotta di collisione il capitano ordina di virare, offrendo direttamente il fianco della nave al blocco di ghiaccio. Poco dopo  il transatlantico urta con la fiancata l’iceberg. Secondo le cronache il Titanic ha una dotazione di 20 scialuppe di salvataggio (dotazione in regola con le vigenti norme di sicurezza navale), sufficienti per il trasporto di 1178 persone, mentre a bordo della nave pare ci fossero 2223 persone- le scialuppe furono in parte sottoutilizzate o del tutto inutilizzate. Circa 2 ore dopo l’affondamento del Titanic, giunse sul luogo del disastro il transatlantico inglese RMS Carpathia che trasse in salvo i superstiti. I sopravvissuti furono complessivamente 705 mentre 1518 furono le vittime. Il Carpathia venne affondato da un sommergibile tedesco il 17 Luglio 1918–fonte dal web