Torta di mele, noci e cannella 🍎


Stamattina ero a casa, e dato che prevedo di non uscire nemmeno oggi pomeriggio mi sono preparata la torta per accompagnare il thè –
forse poverina è un pò bruttina… ma è davvero buona, le dosi non le ho … nel senso che sono andata ad occhio- riassumendo non è la classica torta di mele soffice o rustica… è un’invenzione del momento…
ho montato a neve 3 albumi
sbattuto i rossi con 170 gr  di zucchero ( si questo ricordo di averlo pesato)
poi ho aggiunto la vanillina, la cannella ed un vasetto di  yogurth
( x la misura) misto di olio di oliva e olio di semi,  aggiunto la farina ad occhio finchè raggiungesse la giusta consistenza, ed infine le noci sbriciolate ( ma non troppo… mi piace sentirle sotto i denti) 
poi ho diviso il composto in due parti, in uno ho aggiunto cacao in polvere  e poi ho versato alternando i due composti cosi ottenuti, sopra ho messo le fette di mele cosi a crudo … una spolverata di zucchero di canna…ed in forno… et voilà….il risultato è questo:008

Torta di amaretti e mele


4 mele
150 gr di amaretti
6 cucchiai di zucchero di canna
Farina q.b
4 uova

1 bustina di lievito vanigliato2014-10-23-2681

Tagliare due mele a cubetti e due a fettine.

In una ciotola amalgamare le uova con lo zucchero poi aggiungere la farina e i cubetti di mele.

L’impasto non deve essere troppo liquido.
Sbriciolare dentro tutti gli amaretti.

Versare il composto in una tortiera e decorare con le mele tagliate a fettine.
Cuocere in forno a 180* per 40 minuti.

La torta della Crì


Stamattina, mi sono svegliata con in mente il post della crì

e come potevo resistere alla tentazione? …

nah…. mai farsi violenza, soprattutto di lunedi…

però non avendo gli stampini per le ciambelline, ho optato per la solita torta…

il risultato è davvero ottimo…. copy-dolci-48e3d05e9d952458036fa05a98a88891

ora stasera ne porterò una fetta a mia cognata all’ospedale e alla sua compagnia di camera….

grazie a crì x la condivisione… facile veloce e squisita

2014-09-15-2614 2014-09-15-2615

 

candeline sulla torta


Perchè si spengono le candeline sulla torta con un  solo soffio?
Non  si dovrebbe soffiare una seconda volta sulle candeline perchè esprimendo un desiderio al momento di soffiare, è il fumo delle candeline spente che porteranno il desiderio al cielo soffiando una seconda volta il fumo non salirà dritto al cielo, ma verrà deviato altrove……

quindi desiderio sfumato….