vantaggi voli per humanitas rozzano


Dal 1 novembre 2012 per i pazienti di Humanitas e per i loro accompagnatori sono disponibili riduzioni fino al 35% (compatibilmente con la disponibilità al momento della prenotazione), andata e ritorno (fino al 20% per i collegamenti operati in regime di continuità territoriale).

COME PRENOTARE?
Il paziente, dopo aver prenotato una visita medica, un ricovero o un esame presso Humanitas può telefonare al numero 02.8224.2269 o scrivere a ufficio.viaggi@humanitas.it comunicando data e ora dell’appuntamento e nome del paziente.
Visita Humanitas.it per tutte le informazioni.

2 marzo 1949 – Il primo volo intorno al mondo


Lucky Lady II. E’ così che è stato soprannominato il Boeing B-50A che il 2 marzo 1949 ha portato a termine il primo volo intorno al mondo senza scali. Pensate, 94 ore di volo non-stop! La Lady ha iniziato il suo viaggio il 26 febbraio di quell’anno e l’ha terminato appunto il 2 marzo, ricoprendo la bellezza di 23.452 miglia (quasi 40 mila Km).

Una distanza pazzesca da fare senza soste! Furono necessari numerosi rifornimenti in volo di carburante per permettere alla Lady di portare a termine il suo viaggio e servirono ben quattro velivoli di rifornimento per portare a termine la missione.
Questi aerei contenenti il combustibile avevano il compito di volare sopra la Lucky Lady e farle il pieno attraverso un lungo tubo, controllato dall’equipaggio a bordo. Pensate al sangue freddo e alla lucidità che quegli uomini hanno avuto per riuscire a fare benzina a centinaia di chilomentri dal suolo! Soprattutto se pensiamo a quante volte noi abbiamo difficoltà a fare semplicemente il pieno alla nostra auto…
E inoltre chissà com’è stato stare all’interno di uno spazio così piccolo, sospesi nel vuoto, per quasi quattro giorni senza poter scendere per andare a farsi un giro, una sigaretta o per una semplice telefonata.
Dev’essere stata dura. Ma ne è valsa la pena, non credete? La Lucky Lady II e il suo equipaggio si sono aggiudicate un posto nella storia facendo il giro del mondo in 94 ore. Record che farebbe invidia anche a Phileas Fogg, il protagonista del romanzo di Jules Verne, che ci mise 80 giorni per circumnavigare il globo nel lontano 1873.
Ma chissà, magari a bordo c’era anche lui, che voleva battere il suo record personale!

Fonte:
http://www.nationalmuseum.af.mil/factsheets/factsheet.asp?id=2634